La Triestina parte col piede giusto in Coppa: Maracchi e Di Massimo stendono il Potenza

Dopo un avvio deciso dei padroni di casa la squadra di Gautieri trova le misure e infilza per due volte i rossoblu. Nel secondo turno di coppa Italia i greghi incontreranno il Monza

La Triestina inizia il suo 2020-2021 col piede giusto e passa il primo turno di Coppa Italia. Dopo l'amara sconfitta ai playoff di qualche mese fa, la squadra alabardata ottiene la sua vendetta allo stadio Viviani di Potenza grazie ai goal di Maracchi e Di Massimo, reti che la proiettano al secondo turno dove affronterà il Monza. 

La cronaca 

I padroni di casa partono subito decisi. Dopo appena sette minuti è infatti Salvemini, prima del puntuale intervento del capitano Lambrughi, ad incutere preoccupazione alla retroguardia alabardata. La Triestina cerca di prendere la misura dopo altri otto minuti è di nuovo la formazione lucana a sfiorare il vantaggio con un'incornata di Zampa che finisce di poco a lato della porta difesa da Offredi. La reazione della compagine di Gautieri è affidata a Rizzo che dalla media distanza spara alto sopra la traversa. 

I greghi iniziano a trovare le misure e al 19' siglano il vantaggio. Granoche pesca Rizzo che gira un destro potente verso la porta difesa da Santopadre che fa un mezzo miracolo ma non può nulla sul tap-in vincente di Maracchi, bravo a seguire l'azione e che firma, da triestino, il primo goal ufficiale degli alabardati della stagione 2020-2021. L'entusiasmo per la rete diffonde convinzione tra gli alabardati ma è di nuovo il Potenza a rendersi pericoloso in due occasioni con Volpe che in quella più ghiotta viene però stoppato da un tempestivo intervento di Lambrughi. Nel momento forse migliore dei lucani è la Triestina a legittimare il vantaggio con un coast to coast devastante di Di Massimo che semina il panico in contropiede e, da posizione defilata, sigla lo 0 a 2. L'Unione sembra tenere bene e, prima dell'intervallo, è anche fortunata. Al 34' è ancora Salvemini a sparare verso Offredi un mancino velenoso che però si stampa sul palo. 

Il secondo tempo

Alla ripresa delle ostilità Gautieri non cambia e la squadra si ripresenta con l'undici di partenza. Il Potenza riparte subito con grande pressione ma la Triestina tiene botta. Al 10' Sarno allarga per Di Massimo che trova l'accorrente Maracchi: piattone dal limite e sfera che finisce fuori. I rossoblu tentano di riprendere in mano la partita con di Di Livio che in due occasioni però non trova la porta. Poco dopo il 15' mister Gautieri inizia la girandola di cambi ed inserisce Procaccio per Di Massimo, Gomez per "El Diablo" Granoche e Petrella per Sarno. 

A dieci minuti dalla fine Procaccio va vicino al terzo goal alabardato con un destro a giro che Santopadre tocca e spedisce in angolo. 

Abbiamo ricostruito il match grazie al provvidenziale contributo della pagina Facebook della Triestina e di alcuni colleghi di Potenza presenti allo stadio. Abbiamo scelto di non pubblicare le pagelle perché, non avendo potuto guardare la partita - e fidandoci della professionalità di chi ha supportato anche il nostro lavoro - non avremmo reso onore alle singole prestazioni. Durante il campionato non succederà, le pagelle torneranno come ad ogni fine partita da due anni a questa parte. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale davanti al Red Baron: deceduta una ragazza di 22 anni

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • Il ricordo di Sara, vittima della strada a soli 22 anni: "Un'anima pura"

  • La Slovenia blocca i viaggi all'estero

  • Scuole, didattica a distanza al 50%: la nuova ordinanza di Fedriga

  • Coronavirus: 334 nuovi casi di cui 141 a Trieste, 3 decessi in Fvg

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento