rotate-mobile
Sport

La Pallanuoto Trieste si arrende alla capolista Pro Recco

Vittoria netta per 16-5. Bettini: "Loro di un altro livello"

Pronostico rispettato a Punta Sant’Anna. Nella seconda giornata di ritorno del campionato di serie A1 maschile, la Pallanuoto Trieste è stata battuta dalla capolista Pro Recco per 16-5. Troppo forti i campioni d’Italia e d’Europa in carica, che hanno messo in mostra tutto il loro talento. La prevedibile sconfitta in Liguria fa scivolare la squadra sponsorizzata Samer &Co. Shipping al provvisorio sesto posto in classifica, superata dal Telimar Palermo (8-8 nel derby siciliano con l’Ortigia) e dalla Rn Savona (10-8 al Quinto). La situazione in zona play-off è comunque in costante divenire. “Loro hanno confermato ancora una volta di essere dei fuoriclasse - spiega l’allenatore Daniele Bettini - noi abbiamo fatto cose buone e altre meno buone. Lasciamoci alle spalle questa trasferta e pensiamo subito alla partita di sabato, molto importante in un torneo così equilibrato”.

Bettini è costretto a rinunciare a Vrlic (influenzato), al suo posto con la calottina numero 5 Jankovic. Bego firma il vantaggio ospite (0-1), Zalanki su rigore trova l’1-1 e spiana la strada alle reti di Hallock (2-1 in superiorità), Younger (3-1) e Cannella (4-1). Oliva sventa una controfuga “uno-contro-zero” prima del 5-1 siglato da Ivovic. Nel secondo periodo i liguri continuano a spingere e toccano il 10-1 grazie alle controfughe di Aicardi e Di Fulvio, a cui fanno seguito la doppietta di Echenique e il rigore trasformato a Ivovic. Nella terza frazione c’è Ghiara tra i pali alabardati, Di Fulvio fa 11-1 e poi Bini interrompe il digiuno offensivo dalla Pallanuoto Trieste con la bella girata che vale l’11-2. Di Fulvio, Ivovic (ancora su rigore) e un tap-in di Zalanki allargano il divario fino al 14-2 a 8’ dalla fine. Nel quarto periodo Trieste riesce a prevalere per 2-3 nel parziale, grazie alle reti di Valentino in superiorità e alla doppietta in Inaba. Alla sirena il punteggio è fissato sul 16-5 per la Pro Recco. Sabato 4 febbraio alla “Bruno Bianchi” arriva la Distretti Ecologici Roma (ore 16.00).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pallanuoto Trieste si arrende alla capolista Pro Recco

TriestePrima è in caricamento