menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

" il Revisore " Oggi al Teatro Stabile Sloveno. Con Sovratitoli in Italiano

TEATRO STABILE SLOVENO - SPETTACOLO OSPITE: TEATRO PREŠEREN DI KRANJNikolaj Vasiljevič Gogolj - IL REVISOREMartedì 20 dicembre alle ore 20.30 nella sala principale del TSS - sovratitoli in italiano.Un avventuriero squattrinato è scambiato dagli...

TEATRO STABILE SLOVENO - SPETTACOLO OSPITE: TEATRO PRE?EREN DI KRANJ
Nikolaj Vasiljevi? Gogolj - IL REVISORE
Martedì 20 dicembre alle ore 20.30 nella sala principale del TSS - sovratitoli in italiano.
Un avventuriero squattrinato è scambiato dagli abitanti di un villaggio russo per un funzionario inviato dal governo a eseguire un'ispezione.
Consapevole dello scambio, l'uomo sfrutta con disinvoltura tutti coloro che gli si avvicinano per corromperlo, fino ad eclissarsi indisturbato all'arrivo del vero ispettore.
La vicenda offre lo spunto per dipingere una galleria di tipologie umane e stigmatizzare i vizi, le meschinità di una sonnolenta cittadina di provincia.

La mancanza di trasparenza nei rapporti all'interno di una società corrotta è l'argomento della commedia IL REVISORE di Nikolaj Vasiljevi? Gogolj che sarà ospite nel programma in abbonamento del Teatro Stabile Sloveno in una produzione del teatro Pre?eren di Kranj.
Lo spettacolo è stato realizzato in occasione del bicentenario della nascita di Gogolj.
La regista Mateja Kole?nik ha portato ai giorni nostri una vicenda sempre attuale e ironicamente acuta che tocca le debolezze di un sistema sociale corrotto, dove le istituzioni non fanno valere le regole e il senso morale non sostiene un adeguato sistema di valori. Il Revisore è una rappresentazione tragicomica di una società mediocre che ha ideato fantasiose strategie per evitare la pressione di Leggi e Potere.
L'approccio al testo è realistico e moderno, basato su una lingua viva e attuale.
Gogolj ha scritto infatti un testo impegnato e tagliente che apre in ogni tempo nuove associazioni, ponendo la società di fronte ad uno specchio spietatamente critico, nel quale si riflettono anche i sistemi di potere del nostro secolo.
Il teatro è in questo caso il luogo per rappresentare le debolezze del sistema e riconoscerci in esse, tra lacrime e sorrisi.
Lo spettacolo fa parte dei programmi in abbonamento Super-classico e Mega e del programma in abbonamento goriziano.
I biglietti, per oggi,saranno disponibili un'ora e mezza prima dell'inizio ( martedì 20 dicembre alle ore 20.30 nella sala principale del TSS ) tel +39 040 362 542 /numero verde 800214302).
La rappresentazione teatrale sarà corredata da sovratitoli in italiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento