Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

"Sugar, The Musical" al Teatro Bobbio

Venerdì 21 marzo il debutto: in scena fino a lunedì 24 marzo Debutta questa sera al Teatro Bobbio, Sugar the musical di Peter Stone, Jule Styne e Bob Merrill, basato sulla sceneggiatura del film A qualcuno piace caldo di Billy Wilder e I.A.L...

Venerdì 21 marzo il debutto: in scena fino a lunedì 24 marzo

Debutta questa sera al Teatro Bobbio, Sugar the musical di Peter Stone, Jule Styne e Bob Merrill, basato sulla sceneggiatura del film A qualcuno piace caldo di Billy Wilder e I.A.L. Diamond. Una produzione italiana per la regia di Federico Bellone che vedrà Justine Mattera nei panni di Sugar, Christian Ginepro in quelli di Jerry e Pietro Pignatelli in quelli di Joe che chiuderà la tournée proprio a Trieste.

Un allestimento che ha ottenuto ottimi consensi nelle città in cui è già andato in scena e che ha visto premiata la Mattera come Migliore attrice musical per il Premio Persefone 2013 lo scorso dicembre a Roma. Ambientato a Chicago nel 1929, Sugar the musical narra le vicende di due musicisti squattrinati come Joe e Jerry, che si trovano per un puro caso ad assistere alla Strage di San Valentino. Gli uomini di Al Capone, comandati da Ghette compiono una strage e si accorgono di avere due testimoni di troppo che devono a loro volta eliminare. I due amici, per salvarsi la pelle, si vedono costretti ad inserirsi, travestiti da donne, in una piccola orchestra tutta femminile, la "Sweet Sue e le sue dame del ritmo" diretta a Miami. I due fanno amicizia con Sugar, la cantante del gruppo, che confida alle sue nuove "amiche" la sua intenzione di trovare un miliardario con cui sposarsi e per "Josefine" e "Dafne" sarà l'inizio di una esilarante serie di equivoci.

Il film di Billy Wilder A qualcuno piace caldo, uscito nelle sale cinematografiche nel 1959 e definito "la migliore commedia della storia del cinema", fu un enorme successo di pubblico e critica, grazie anche alla bravura dello strepitoso tris di protagonisti: Jack Lemmon, Tony Curtis e Marilyn Monroe.

In questo allestimento, ad affiancare i tre protagonisti ci saranno Renato Cortesi, Alice Mistroni, Silvano Torrieri, Giorgio Avanzini, Manuel Mercuri, Federica Nicolò, Giulia Patti, Sarah Romanelli, Chiara Vecchi a cui si aggiunge Luca Laconi per il video dell'ombra di Ghette e la partecipazione straordinaria in video di Paolo Limiti nel ruolo del Tenente Mulligan.

La traduzione e le liriche italiane sono di Michele Renzullo e le liriche italiane aggiunte di Franco Travaglio, l'adattamento del libretto è di Saverio Marconi e Federico Bellone. Le scene sono di Roberto e Andrea Coivotti, i costumi di Beatrice Laurora, le luci di Valerio Tiberi, il suono di Armando Vertullo e William Geroli, la supervisione musicale di Simone Giusti e le coreografie di Gillian Bruce.

Lo spettacolo, che fa parte degli "spettacoli blu" debutta venerdì 21 marzo alle 20.30 e rimane in scena fino a lunedì 24 marzo, con i consueti orari del Teatro Bobbio: serali 20.30, festivi 16.30. Prevendita dei biglietti, prenotazione dei posti e cambi turno presso la biglietteria del Teatro Bobbio (tel. 040.390613/948471 - orari: 8.30-13.00; 15.30-18.30) o al TicketPoint di Corso Italia 6/C (tel. 040.3498276/3498277 - orari: 8.30-12.30; 15.30-19.00). Prevendita On Line: Circuito VIVATICKET by Charta (vivaticket.it). Informazioni: 040.948471 / 948472 /390613; contrada@contrada.it; www.contrada.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sugar, The Musical" al Teatro Bobbio

TriestePrima è in caricamento