Martedì, 3 Agosto 2021
Sport

Canottaggio, raduno nazionale sul lago di Piediluco: presente una folta delegazione regionale

In preparazione per la trasferta di Rotterdam, dal 21 al 28 agosto, dove scenderanno in campo per i titoli iridati junior, under 23 ed i senior e pesi leggeri non olimpici, e per il mondiale di Poznan

Un maxi raduno nazionale quello degli Azzurri in questi giorni sul lago di Piediluco presso il Centro Nazionale, in preparazione per la trasferta di Rotterdam, dal 21 al 28 agosto, dove scenderanno in campo per i titoli iridati junior, under 23 ed i senior e pesi leggeri non olimpici, e per il mondiale di Poznan (Polonia) dal 2 al 4 settembre per il mondiale universitario.

Per quanto riguarda gli junior maschili, formazioni ancora da definire, con Enrico Flego  e Tiziano Prelazzi in lizza per un posto in squadra, ed in campo femminile, Beatrice Millo, ancora a bordo dell'otto. 

Tra gli under 23 agli ordini del monfalconese Spartaco Barbo (tecnico anche del Saturnia), conferma sul 4 senza pesi leggeri di Piero Sfiligoi, mentre Alessandro Mansutti e Stefano Morganti, saliranno sull'otto, ed è ancora da definire l'impiego di Federica Molinaroprobabilmente tra le pesi leggeri. Ai Mondiali olandesi nelle specialità non olimpiche sarà due senza pesi leggeri per Lorenzo Tedesco mentre per i Campionati del Mondo Universitari Federico Parma e Nicholas Brezzi Villi saranno impiegati nel 2 senza, mentre Michele Ghezzo eSimone Martini, i primi due sculler della selezione di giugno, uniranno le forze in un doppio che dovrebbe rappresentare una delle barche più interessanti ed affidabili tra quelle Azzurre all'Iridato in Polonia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio, raduno nazionale sul lago di Piediluco: presente una folta delegazione regionale

TriestePrima è in caricamento