menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rally: positivi riscontri dei triestini al Ronde di Fiume

La prima tappa del Rijeka Rally Ronde Championship ha visto i due equipaggi triestini al via lottare fino all'ultima Prova Speciale per contendersi la quindicesima posizione assoluta

Una sfida nella sfida. La prima tappa del Rijeka Rally Ronde Championship, minicampionato stagionale organizzato sul circuito di Grobnik, ha visto i due equipaggi triestini al via lottare fino all'ultima Prova Speciale per contendersi la quindicesima posizione assoluta.

Al termine di un avvincente testa a testa, l'hanno spuntata Cesare Bulfon e Alessandro Agosti con la Bmw M3. Carmelo Fusaro e Roberta Barbo, penalizzati involontariamente da un doppiaggio che è costato loro diversi secondi, hanno dovuto accontentarsi di portare la loro Peugeot 306 al 17°assoluto, aggiudicandosi comunque il primo posto di classe.

«Un buon inizio di stagione» commenta Fusaro. «All'occasione per migliorare ulteriormente la confidenza con la vettura nuova che mi vedrà partecipare al programma nel TIVM, si è accostato il buon risultato ottenuto dopo una divertentissima sfida con Cesare e Alessandro, a cui faccio i miei complimenti».

Cesare Bulfon, affiancato dal decano delle note Alessandro Agosti, alla seconda uscita con la Bmw ex-Grossi ha conquistato una più che soddisfacente 15° posizione assoluta. «Una vettura non proprio semplice da domare» confida Bulfon «ma anche grazie ai consigli e all'esperienza di Alessandro, siamo progressivamente cresciuti, riiscendo a toglierci qualche soddisfazione. La classifica, poi, ci ha premiati, ulteriormente stimolati dalla amichevole competizione triestina con Carmelo e Roberta. Un doveroso ringraziamento da parte di tutti noi va a Marco Devecchi per la preziosa assistenza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ristrutturare

Superbonus 110%: i lavori necessari per richiedere l'incentivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento