menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta da U.S. Triestina Calcio

Foto tratta da U.S. Triestina Calcio

La Triestina perde 2 a 1 contro la neopromossa Rimini

Rossoalabardati che partono frizzanti ma che si spengono quasi subito. Granoche poco e mal servito, Petrella il migliore e Coletti e Maracchi sotto tono. Una partita dalle poche emozioni. La papera di Valentini

Una Triestina scialba per 70 minuti soccombe al neopromosso Rimini. Sul campo dei romagnoli l'Unione parte bene nei primi minuti con brillantezza e un tocco di "bollicine" che danno il sapore di poter guardare una partita frizzante. Un'imbeccata di Maracchi per Granoche che di testa spedisce a lato di qualche metro, calcio d'angolo di Beccaro che prova a sorprendere Scotti e un tiro sempre di Beccaro respinto bene dall'estremo del Rimini. 

La Triestina cala vistosamente

Mensah alle prese con un dilemma da confusione (si scontra con Scotti in maniera violenta), Coletti che a volte sembra essere il quinto difensore piuttosto che il vertice basso di un 4-3-1-2 a cui Pavanel ci tiene tanto, e un Maracchi alle prese non con una splendida giornata. Qui viene fuori il Rimini che fa la partita e che tiene sempre il pallino del gioco. Al 14' dopo una mischia in area e una girata di Alimi, la palla viene respinta da Valentini che si supera anche su Arlotti.  Il gol del Rimini nasce poi da un errore madornale sulla corsia di destra: Formiconi in ritardo costringe Malomo ad uscire sul cross di Bonaventura che trova un indisturbato Volpe e batte l'incolpevole Valentini. 

Le pagelle

Il secondo tempo 

Fino all'entrata in campo di Bracaletti - che al 60' sfiora la meraviglia con un pallonetto dopo una combinazione con Granoche come Vialli-Mancini - non succede praticamente niente. Poi la partita si mette male per l'Unione che va sotto 2 a 0. La papera di Valentini che non trattiene un tiro innocuo di Variola, condanna la Triestina che però sembra reagire immediatamente. Petrella la butta dentro e porta il risultato sul 2 a 1 e da il la all'arrembaggio finale dei rossoalabardati. Subito dopo Petrella si divora il pareggio davanti al portiere aspettando un contatto di un difensore per poter ottenere il calcio di rigore - contatto che non arriva e con il signor Meraviglia di Pistoia che avrebbe potuto essere anche più severo con il trequartista alabardato. Gli ultimi minuti vedono la Triestina tentare il tutto per tutto ma senza fortuna. Rimboccarsi le maniche subito e rifarsi già prossima settimana. 

Le formazioni 

RIMINI FC: Scotti, Venturini, Ferrani, Petti, Simoncelli, Alimi, Montanari, Guiebre, Arlotti, Volpe, Buonaventura, Guiebre, Petti, Volpe, Arlotti. A disp: Nava, Brighi, Variola, Serafini, Viti, Danso, Bandini, Cecconi, Cavallari, Candido, Battistini, Badjie

TRIESTINA: Valentini, Formiconi, Malomo, Lambrughi, Sabatino, Maracchi, Coletti, Beccaro, Petrella, Granoche, Mensah. A disp: Boccanera, Libutti, Pizzul, Steffè, Bracaletti, Codromaz, Bariti, Pedrazzini, Bolis, Procaccio, Marzola. All. Pavanel

ARBITRO Sig. Meraviglia Francesco di Pistoia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina tipica: la ricetta della minestra de bisi spacai

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

social

Festa della Donna: le idee regalo per sorprendere chi ami

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid in Fvg: 661 nuovi casi, scende il tasso di positività

  • Cronaca

    Scuola, genitori in piazza contro la Dad: "È emergenza sociale"

  • Cronaca

    Da lunedì tutto il Friuli Venezia Giulia torna in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento