menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riscrivere " Senilita'" come Referto Medico...Concorso Letterario su Svevo. Ecco come Partecipare

Presentato oggi, al Museo Sveviano di Trieste il concorso letterario "Il povero Alfonso, il caro Emilio, l'egregio Zeno" indetto, in occasione delle celebrazioni per i 150 anni della nascita di Italo Svevo, dall’Assessorato alla Cultura del Comune...

Presentato oggi, al Museo Sveviano di Trieste il concorso letterario "Il povero Alfonso, il caro Emilio, l'egregio Zeno" indetto, in occasione delle celebrazioni per i 150 anni della nascita di Italo Svevo, dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Trieste, Servizio Biblioteche e Musei Civici - Museo Sveviano, in collaborazione con la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Trieste.
Un invito al gioco letterario, un omaggio e un'occasione per mettere alla prova le proprie doti di creatività e ironia.
Il concorso è aperto a tutti.
I partecipanti sono invitati a rielaborare i tre romanzi di Svevo giocando con tre diverse tipologie testuali: riscrivere Una vita come elogio funebre del suo protagonista, il "povero" Alfonso Nitti, Senilità come referto medico del "caro" Emilio Brentani e La coscienza di Zeno in forma di curriculum dell'egregio Zeno Cosini.
Magari approfittando del "ripasso" e dell'originale punto di vista offerto da Luigi Nacci, Sabrina Morena e Peppe Dell'Acqua nelle tre conferenze programmate ad hoc (17, 24 e 31 gennaio 2012 - Palazzo Gopcevich di Trieste).
Per il vincitore di ciascuna categoria, in palio un e-book reader Sony e la pubblicazione del testo sul quotidiano Il Piccolo.
Termine ultimo per la consegna degli elaborati: giovedì 15 marzo 2012. Premiazioni al Museo Revoltella il 31 marzo 2012. I contenuti e il regolamento verranno presentati da Riccardo Cepach, coordinatore del Museo Sveviano di Trieste e da Cristina Benussi, Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Trieste e saranno disponibili on line da venerdì 13 gennaio sul sito ufficiale delle celebrazioni: www.150svevo.it

Le celebrazioni per i 150 anni della nascita di Italo Svevo godono del patrocinio dell'Unesco e dell'Università degli Studi di Trieste (Facoltà di Lettere e Filosofia) del contributo di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Provincia di Trieste, Fondazione CRTrieste, Lucchini e della sponsorizzazione tecnica di Esatto Spa.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento