rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport

"Rocco" ancora tabù per la Triestina; il Montebelluna si impone per 2-0.

16.50 - Dopo un primo tempo appena sufficiente, la Triestina crolla nel secondo tempo, disputato quasi tutto in dieci a causa dell'espulsione di Crosato.

La Triestina,  dopo il pareggio di domenica scorsa a Padova, compie un deciso passo indietro uscendo sconfitta dal "Rocco" con un classico 2-0, grazie alle reti nella ripresa di Masiero (4° minuto) ed il raddoppio di Cecchel alla mezz'ora. Subito dopo il primo gol, alabardati in dieci a causa dell'espulsione (doppia ammonizione) di Crosato. La Triestina ha costruito poco in attacco: Kabangu si è visto nel primo tempo mentre è sparito nella ripresa, sempre anticipato dal difensore di turno. L'inserimento di Lionetti non ha prodotto i risultati sperati. In conclusione, i tiri scoccati dagli alabardati verso la porta avversaria si possono contare sulle dita di una mano. A seguito della vittoria del Mezzocorona ed altri risultati sfavorevoli, Triestina mestamente ultima in classifica e domenica trasferta senz'altro non facile a Sottomarina contro la Clodiense.

PRIMO TEMPO
2°: per l’Unione Kabangu ruba una palla al limite dell’area, mette in mezzo ma nessuno può raccogliere.
7°: primo tiro in porta per gli ospiti con Masiero: il pallone calciato debolmente è facile preda di Di Piero.
18°: azione in contropiede per il Montebelluna: Di Piero è baravo ad uscire sui piedi di Masiero, sventando la minaccia.
24°: calcio di punizione dal vertice sinistro dell’area veneta; nessuno sviluppo particolare.
34°: ci prova il Montebelluna da lontanissimo con Nicoletti; palla bloccata a terra da Di Piero.
38°: ammonito Loperfido per gioco scorretto.
41°: ancora Montebelluna pericoloso con un tiro dal limite di Nicoletti che sibila alla sinistra di Di Piero.
45°: l’arbitro fischia la fine del primo tempo, non consentendo la battuta di un corner a favore degli ospiti.
Primo tempo piuttosto noioso, grigio come questa giornata autunnale.

SECONDO TEMPO
Il Montebelluna fa entrare Frassetto al posto di Guzzo.
4°: tiro da lontano di Perosin, deviato in angolo da Di Piero. Sull’azione conseguente Montebelluna in gol con Masiero, pronto a ribadire in rete una corta respinta di Di Piero.
5°: alabardati in 10: espulso Crosato per doppia ammonizione (la prima rimediata nel primo tempo).
11° ammonito Giannetti per gioco scorretto.
12°: la Triestina sostituisce Aquilani con Lionetti.
13°: Montebelluna ancora pericoloso con un calcio di punizione che colpisce il palo.
16°: prima occasione per gli alabardati grazie ad un tiro di Lionetti che esce di poco sul fondo.
17°: veneti ancora pericolosi con una deviazione di Cecchel che si spegne sul fondo.
18°: intervento decisivo di Di Piero che esce perfettamente sui piedi di Cecchel, lanciato in contropiede.
24°: ancora Montebelluna pericoloso da fuori con Giglio; palla deviata in angolo da Di Piero.
26°: la Triestina sostituisce Piscopo (applausi del pubblico del Rocco per lui) con Spadari.
28°: ammonito Giorgino per gioco scorretto. Il Montebelluna sostituisce Masiero con Scarpa.
30°: raddoppio del Montebelluna con Cecchel, che sfrutta uno fortunoso rimpallo in area e batte Di Piero. Proteste degli alabardati per un presunto fuorigioco. Ammonito per proteste Di Piero.
33°: Ci prova Lionetti di testa ma la deviazione è debole e Rigo para senza problemi.
34°: Il Montebelluna sostituisce Nicoletti con Slongo.
36°: la Triestina sostituisce Giorgino con Gasparotto.
38°: ammonito il nuovo entrato Gasparotto per gioco scorretto.
45°: tre minuti di recupero.
48°: l’arbitro fischia la fine dell’incontro. Triestina ancora sconfitta. Esultano i tifosi ospiti mentre alcuni alabardati vanno timidamente a ringraziare i ragazzi della Furlan ovviamente non soddisfatti della prestazione dei ragazzi di Ferazzoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rocco" ancora tabù per la Triestina; il Montebelluna si impone per 2-0.

TriestePrima è in caricamento