Sport

Scherma storica a Trieste

Ricominciate le lezioni alla palestra del Liceo Dante

La scherma storica è una particolare disciplina che non dev’essere assolutamente confusa con le rievocazioni. Se le seconde, pur in modo entusiasmante come può accadere in occasione della festa della zucca di Venzone, consistono in puro teatro, la scherma storica è uno sport a tutti gli effetti, che per questo prevede delle tecniche specifiche. Quattro quelle adottate, a ciascuna delle quali corrispondo delle armi di base: medievale con spadone a due mani, rinascimentale con spada e brocchiere – ovvero un piccolo scudo circolare –, barocca con striscia – un tipo di spada – ed infine risorgimentale con sciabola militare italiana. Dallo scorso anno esiste una specifica associazione di riferimento, che non poteva chiamarsi diversamente da “Trieste Scherma Storica”, per chi è già appassionato di questa attività piuttosto che interessato ad avvicinarsi e conoscerla. I principianti incominciano con il bastone propedeutico mentre al secondo anno va effettuata la scelta tra una delle tecniche citate in precedenza, le quali hanno basi ufficiali e documentate da atti scritti delle relative epoche di riferimento. Affascinante il gruppo sperimentale sulle armi contadine, che inizialmente utilizza la falce fienaia. Dopo la pausa estiva, l’altro ieri sono riprese le lezioni che si svolgono ogni lunedì e giovedì dalle 19:30 alle 22:30 presso la palestra del Liceo Dante di via Giustiniano. Uno dei fondatori nonché attuale presidente dell’ASD, Moreno Gherlizza che vanta un’esperienza ventennale in materia, è disponibile per chi volesse effettuare una lezione di prova. Ulteriori informazioni sul sito internet www.triesteschermastorica.altervista.org o sulla relativa pagina Facebook.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma storica a Trieste

TriestePrima è in caricamento