Sabato, 13 Luglio 2024
Sport

SEL: «“Governo Cosolini”, giudizio positivo sull'operato»

L'Assemblea federale di Sinistra Ecologia Libertà Trieste, nei giorni scorsi, si è riunita per trarre un primo bilancio – dopo 4 anni di amministrazione e a 1 dal voto per il rinnovo dei Consigli comunali – sul governo

«L'Assemblea federale di Sinistra Ecologia Libertà Trieste, nei giorni scorsi, si è riunita per trarre un primo bilancio – dopo 4 anni di amministrazione e a 1 dal voto per il rinnovo dei Consigli comunali – sul governo, da SEL partecipato e condiviso, degli Enti Locali della provincia di Trieste». Lo rileva in una nota Sabrina Morena, coordinatrice provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà.

«Sulla amministrazione comunale- continua la nota - , sul “governo Cosolini”, l’Assemblea, dentro una discussione ricca ed articolata – espressione anche di approfondimenti settoriali e di focus tematici – ha espresso un giudizio positivo, rispetto al quale hanno pesato l’importante, anche numericamente, “stabilizzazione” dei lavoratori precari di servizi fondamentali erogati dal Comune, una spesa sociale che, nonostante risorse e trasferimenti pubblici calanti, ha registrato un notevole incremento per andare incontro alle esigenze dei cittadini in crisi, l’avvio di politiche che favoriscono il “diritto all'abitare”, il via ai lavori per la ristrutturazione e messa in sicurezza delle scuole, l’intenso lavoro svolto, non solo dal Comune, per una positiva soluzione per la Ferriera di Servola che va verso la riconversione e la bonifica Sabrina Morena Facebook-2dell'ambiente, una offerta culturale notevolmente cambiata e migliorata con le mostre storiche e soprattutto con le lezioni di storia che hanno riempito il Teatro Verdi, il raddoppio – rispetto ai livelli del governo precedente – della raccolta differenziata, l’istituzione del registro per i DAT e i passi compiuti verso il riconoscimento della cittadinanza ai figli dei cittadini stranieri, la serietà ed efficienza con cui è stata garantita l'accoglienza ai rifugiati e le molte iniziative per favorire la parità di genere come i nomi di personaggi autorevoli femminili attribuiti ai parchi cittadini o l'introduzione nella scuole primarie del “Gioco del rispetto”».

«Molte di queste conquiste - sottolinea la coordinatrice di SEL - sono avvenute anche grazie all'opera costante e forte di SEL, nella città ma anche in seno al Consiglio Comunale. Per SEL Trieste, altrettanto efficace è stata l'azione di governo a Muggia dove SEL esprime la vicesindaco Laura Marzi, distintasi per aver portato avanti il piano regolatore della città secondo la logica del minor consumo di suolo e che ha contribuito alla buona amministrazione della città».

«L'Assemblea - conclude la nota -  ha quindi ritenuto, all'unanimità, di approvare le considerazioni conclusive della relazione introduttiva della Coordinatrice Sabrina Morena che impegnano SEL a continuare, ancor più convintamente, ad apportare un contributo costruttivo e positivo nel governo delle città di Trieste e Muggia, contribuendo a rendere queste città sempre più accoglienti e attrattive, dinamiche, moderne in modo ecosostenibile, un territorio in cui i suoi abitanti possano godere tutti degli stessi diritti e opportunità secondo il principio di uguaglianza. Infine, l’Assemblea propone a tutte le forze del centro sinistra locale, di aprire da subito i lavori per un nuovo cantiere programmatico grazie al quale il centro sinistra possa ricandidarsi al governo e vincere la sfida amministrativa del 2016».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SEL: «“Governo Cosolini”, giudizio positivo sull'operato»
TriestePrima è in caricamento