Pallanuoto Trieste, trasferta difficile contro il Quinto

Domani la difficile trasferta ligure sul campo del Quinto. Bettini sceglierà la formazione solamente domani. "il Quinto è sì una neopromossa, ma gioca in casa, davanti ad un pubblico sempre molto caldo, e avranno grande entusiasmo". Fondamentale l'approccio al match

La Pallanuoto Trieste inizia domani il campionato di serie A1 nella trasferta contro lo Sporting Club Quinto. La compagine ligure è reduce dalla riconquista della massima serie, dopo un anno di "purgatorio" in A2. Per gli alabardati allenati da Daniele Bettini si tratta di un impegno importante, come ha spiegato l'allenatore. “Si comincia, finalmente. Ci attende una gara difficile, il Quinto è sì una neopromossa, ma gioca in casa, davanti ad un pubblico sempre molto caldo, e avranno grande entusiasmo. Sarà importante l’approccio al match, chiederò ai ragazzi di iniziare forte e di gestire bene le energie fisiche e mentali”.

Il lavoro di avvicinamento

Il gruppo alabardato ha lavorato duro in queste settimane, dalle tre partite di Coppa Italia sono arrivate indicazioni piuttosto confortanti, ma adesso si inizia a fare sul serio. E sabato a Genova ci sono in palio punti già molto importanti in chiave classifica. Per quanto riguarda la formazione che affronterà il Quinto, Bettini porterà a Genova quattordici giocatori e deciderà soltanto nell’immediata vigilia del match i tredici da mandare in acqua. La partenza alla volta della Liguria è prevista tra un paio d'ore. Oggi in serata poi il gruppo alabardato sosterrà l’allenamento di rifinitura nella piscina di Bogliasco.

Gli avversari: Sc Quinto

Dopo un anno di “purgatorio” in serie A2, lo Sporting Club Quinto ha prontamente riconquistato il massimo campionato nazionale, battendo nella finale play-off la Rn Salerno. La squadra allenata da Gabriele Luccianti ha operato molti movimenti in sede di mercato estivo. Confermato lo zoccolo duro della promozione, i biancorossi liguri hanno ingaggiato quattro stranieri. L’attaccante olandese Robin Lindhout (dall’Ortigia), il mancino statunitense Nikola Vavic, il difensore slovacco Tomas Bielik e il centroboa montenegrino Bojan Paunovic (prelevato da Primorac di Kotor). Squadra quindi tutta da scoprire quella genovese, che nel girone di Coppa Italia disputato nella piscina di casa ha raccolto due sconfitte con Sport Management e Posillipo, ma ha battuto (10-9) il solido Catania. Ancora Daniele Bettini: “Sul loro campo possono diventare molto temibili. Hanno un impianto di squadra collaudato che ha vinto la A2, con in più quattro stranieri che aggiungono esperienza, qualità e forza fisica. Sarà una partita molto delicata, da affrontare con enorme concentrazione e attenzione”. Sono tre i precedenti in serie A1 tra Quinto e Pallanuoto Trieste: una vittoria per parte nella stagione 2016/2017, un successo ligure in Coppa Italia nel 2016.

Gli arbitri

Designata la coppia di fischietti che dirigerà la sfida tra Sc Quinto e Pallanuoto Trieste. Si tratta di Bruno Navarra e Fabio Ricciotti, entrambi di Roma. 

Come seguire la partita 

La pagina Facebook della Pallanuoto Trieste (www.facebook.com/pallanuototrieste) pubblicherà tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulla sfida di Genova, a partire da poco prima le ore 12.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • Schianto fatale in moto a Monfalcone: morto un 38enne triestino

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Emergenza Coronavirus, chiude l'Università di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento