Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport Muggia

Silenziose Allusioni, la Mostra Fotografica di Maria Tea Morello a Muggia

Venerdì 3 febbraio alle ore 18.00 inaugura "Silenziose allusioni", personale della fotografa Maria Tea Morello, presso il Museo d’Arte Moderna Ugo Carà di Muggia. La mostra, curata da Adriano Perini, è organizzata da PHOTO-IMAGO, Centro per...

Venerdì 3 febbraio alle ore 18.00 inaugura "Silenziose allusioni", personale della fotografa Maria Tea Morello, presso il Museo d'Arte Moderna Ugo Carà di Muggia.

La mostra, curata da Adriano Perini, è organizzata da PHOTO-IMAGO, Centro per l'Archiviazione e la Divulgazione dell'Immagine Fotografica, e dall'Assessorato alla Cultura e alla Promozione della Città del Comune di Muggia, e va ad inserirsi nel fitto calendario 2012 delle esposizioni del progetto PRACC (Progetto Arte Contemporanea Museo Carà).

Maria Tea Morello è un'artista che usa la fotografia per creare affascinanti situazioni tra l'informale e il figurativo nelle quali ognuno di noi può giocare ad individuare la propria interpretazione. Le immagini ritratte dall'artista sono delle elaborazioni del reale in quanto i particolari effetti che le rendono uniche sono tutti fissati già all'atto della ripresa fotografica: non c'è alcuna elaborazione in postproduzione.

Una visione onirica, talvolta anche inquietante, è ciò che l'autrice ci trasmette, un ritratto del suo modo di sentire e, forse, anche di essere. I suoi sono scatti intuitivi, senza un progetto definito, se non quello di comprendere il loro significato a posteriori. Ha esposto ad Isola, Capodistria, Udine e Lubiana. Vive tra Latisana ed Isola d'Istria.

Anche questa manifestazione artistica si avvale dell'adesione della Casa dell'Arte di Trieste, della quale PHOTO-IMAGO è uno delle associazioni fondatrici.

La mostra durerà fino al 26 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silenziose Allusioni, la Mostra Fotografica di Maria Tea Morello a Muggia

TriestePrima è in caricamento