rotate-mobile
Sport

Trieste Atletica, Simone Biasutti entra nelle Fiamme Gialle

Il 22enne triestino è ufficialmente un atleta professionista

Ieri, lunedì 15 novembre, è arrivata un’altra grande gioia per la Trieste Atletica e per tutto il movimento regionale. Il ventiduenne gialloblu Simone Biasutti, specialista del salto triplo, è entrato ufficialmente nel mondo del professionismo e vestirà l’ambita maglia del Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle. La scalata di Simone è partita una decina d’anni fa quando ha iniziato a calpestare il tartan di Campo Cologna sotto la guida di Claudio Loganes, figura chiave nella crescita umana e sportiva dell’atleta più volte maglia azzurra giovanile e che ad ottobre 2021 fece un importante e decisiva scelta di vita. Simone, che ci tiene a ringraziare costantemente il fondamentale sostegno della Trieste Atletica sotto molteplici aspetti, cambiò radicalmente quotidianità, trasferendosi al Centro Sportivo delle Fiamme Gialle di CastelPorziano e lavorando con il gruppo d’allenamento capitanato dal bronzo olimpico e primatista italiano del salto triplo Fabrizio Donato. Un 2021 che ha confermato Simone come uno dei talenti più cristallini della nuova generazione di triplisti; un giovane ragazzo che, diventato professionista, è deciso ad alzare ancor di più l’asticella delle proprie ambizioni, provando fin dalla stagione indoor 2022 a migliorare il proprio miglior salto in carriera di 16,61m e a sognare di indossare la maglia azzurra tra i grandi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste Atletica, Simone Biasutti entra nelle Fiamme Gialle

TriestePrima è in caricamento