«Stagione straordinaria» dell'Alma, Cosolini: «Orgoglioso del mio primo "mattoncino"»

«Un lavoro difficile ma serio, con pochi soldi, l'indispensabile sostegno di società locali stimolate dal Comune per ovviare alla mancanza del main sponsor»

Foto di Massimiliano Rossetti

«Straordinaria la regular season della Pallacanestro Trieste Alma e bravi tutti: società, staff, allenatore e giocatori semplicemente super». Così esordisce su facebook l'ex sindaco Roberto Cosolini, che condivide col web quella che definisce «una piccola duplice soddisfazione personale, il mio primo "mattoncino" alla costruzione del progetto».

Il racconto dell'ex sindaco comincia nell'estate del 2013, «dopo una stagione tribolata dal punto di vista economico, con un consiglio di amministrazione dimissionario, Acegas in progressiva doverosa uscita dal ruolo di padre padrone, tifosi preoccupati che facevano colletta, ho chiamato Mario Ghiacci chiedendogli: "vuoi tornare a Trieste? Ma dovrai fare non solo il general manager: anche il presidente perché dobbiamo ricostruire la società"».

«Sappiamo come proseguì - continua Cosolini - con un lavoro difficile ma serio, con pochi soldi, l'indispensabile sostegno di società locali stimolate dal Comune per ovviare alla mancanza del main sponsor per due stagioni e mezzo, risultati progressivi e pubblico sempre più conquistato. Il 23 dicembre 2015 poi ho conosciuto Gianluca Mauro e gli ho fatto una proposta audace. 4 ore dopo Trieste aveva il main sponsor. E adesso godiamoci i play offs».

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Ciclista colpito da un fulmine a Basovizza, è gravissimo

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Inseguimento della Polizia slovena, arresto in pieno giorno sullo svincolo di via Svevo

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

Torna su
TriestePrima è in caricamento