rotate-mobile
Sport

Stasera al Rossetti la Xxxiii Edizione del Festival della Canzone Triestina

Risuoneranno al Politeama, questa sera dalle 20.30, le caratteristiche note poetiche e dialettali della melodia di casa nostra attraverso il tradizionale Festival della Canzone Triestina nel suo nuovo e atteso repertorio di piacevoli e...

Risuoneranno al Politeama, questa sera dalle 20.30, le caratteristiche note poetiche e dialettali della melodia di casa nostra attraverso il tradizionale Festival della Canzone Triestina nel suo nuovo e atteso repertorio di piacevoli e orecchiabili motivi inediti in dialetto.

L'avvenimento canoro è fissato al Rossetti e questa 33.a Edizione proporrà diverse novità con i brani in due linee musicali (tradizionale e giovane). Questo annuale atteso evento con il nuovo repertorio musicale, ideato nel 1977 da Fulvio Marion, vedrà l'adesione dell'Associazione M.e.t.a. turisti, del neogruppo degli Amici del Festival della Canzone Triestina, con la collaborazione del Teatro Stabile e la partecipazione di Regione, Provincia e Comune.

Va sottolineata anche la nobile finalità sociale e civile di questa "Sanremo Triestina" in programma a favore della sezione di Trieste dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, coorganizzatrice dell'evento.

I brani premiati al Politeama prenderanno parte al 9.o Festival della Canzone del Friuli Venezia Giulia con gli omologhi Festival in regione. Ospite musicale sarà l'inossidabile Lorenzo Pilat.

Come di consueto verrà consegnato l'annuale "Premio Triestinità" a un personaggio o ad un ente che abbia onorato la città con la sua attività e il suo impegno (sinora sono stati premiati Lelio Luttazzi, Teddy Reno, Daniela Mazzucato, la Lega Nazionale ecc.). Inoltre verranno presentati i brani vincitori del 17.o Minifestival della Canzone Triestina e del 6.o Concorso interregionale "La Canzone Dialettale del Triveneto". I quindici motivi in gara verranno presentati da Manuel Termini con Loretta Califra.

E' doveroso rimarcare che il Festival mantiene intatta una lunga tradizione iniziata nel 1977, riprendendo i Concorsi della Canzonetta Triestina d'Autore iniziati nel lontano 1893 al Politeama rivelando brani cantabilissimi e noti come "Trieste mia", "Canta San Giusto" o "La venderigola".

Ingresso con posto prenotato a soli 5 Euro presso la biglietteria del Politeama o al Ticket Point di Corso Italia (nella precedente 32.a Edizione: Marnit Calvi al primo posto; inoltre Teddy Reno e Lelio Luttazzi vincitori dell'abbinato "Premio Triestinità" al Festival.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stasera al Rossetti la Xxxiii Edizione del Festival della Canzone Triestina

TriestePrima è in caricamento