rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sport

Trieste Running Festival 2018: al via l'evento sportivo Fvg più partecipato

Il Trieste Running Festival, l’evento sportivo più partecipato del Friuli Venezia Giulia, organizzato da Apd Miramar in collaborazione con 42K, prenderà il via sabato 28 aprile, per concludersi domenica 6 maggio, una settimana all’insegna delle corse, che quest’anno si arricchisce con due convegni dedicati a tematiche sociali, una nuova competitiva da 7km e diverse iniziative sportive collaterali alle corse.

Le corse: Si comincia domenica 29 aprile con la Trieste SoloWomenRun, corsa femminile solidale, che per la prima volta approda in Porto Vecchio e conferma la pink color edition con il color blast finale all’insegna della biopolvere rosa. Per le prime tre classificate della Challenge, previsti superpremi Max Mara con buoni acquisto da 200, 150 e 100 euro. Si prosegue mercoledì 2 maggio al mattino con la Miramar Young, la corsa dei bambini in piazza Unità d’Italia, e alla sera con la Trieste SoloDoggyRun, con partenza e arrivo in piazza Unità d’Italia e un percorso tutto cittadino da 3km. Domenica spazio alla Generali Miramar Family, l’affollata non competitiva da Miramare, la nuovissima MiramaRun Challenge, sullo stesso tracciato ma con classifica finale, e la mezza maratona Trieste 21K che per la prima volta partirà dalla piazza centrale di Aurisina. Per tutti traguardo fissato in piazza Unità d’Italia. Tutti gli eventi principali saranno seguiti in diretta da Radio Punto Zero.

La Trieste 21K ha già superato quota 1600 iscritti, con, allo stato attuale, una crescita del 25% rispetto allo scorso anno. Grande successo anche per la Trieste SoloWomenRun, con quasi 800 donne che finora hanno aderito. Esaurite in pochi giorni le iscrizioni alla Miramar Young, con 2mila bambini che si preparano a correre. Sul fronte della Generali Miramar Family le iscrizioni al momento hanno raggiungo quota 1500.
La Trieste 21K si preannuncia come una mezza maratona super internazionale, con runner iscritti finora da: Stati Uniti, Taiwan, Slovenia, Slovacchia, Norvegia, Polonia, Serbia, Paesi Bassi, Israele, Giappone, Messico, Albania, Argentina, Austria, Australia, Brasile, Canada, Svizzera, Cina, Repubblica Ceca, Germania, Spagna, Finlandia, Francia Inghilterra, Croazia, Ungheria e da tutta Italia.

A fare da testimonial sarà la cantante internazionale Daniela Pobega la madrina della Trieste SoloWomenRun, pronta a dare il via ufficiale alla corsa femminile solidale in Porto Vecchio.
Tra le curiosità più attese ogni anno dai partecipanti del Trieste Running Festival c'è il colore delle t-shirt ufficiali, sempre fornite in dotazione con l'iscrizione, che per molti è un gadget da conservare come ricordo nel corso degli anni. Quest'anno il colore della t-shirt della Trieste SoloWomenRun sarà nero, con dettagli rosa, quello della Miramar Young per i bambini e i ragazzi sarà arancione. E ancora quello scelto per il popolo della grande Generali Miramar Family è il verde, mentre i runner della Trieste 21K riceveranno la t-shirt gialla.

I convegni: Il primo è rivolto alle donne ed è in programma sabato 28 aprile (ore 9.30) all’Auditorium del Museo Revoltella. “360GradiDonna”, così come avvenuto a Cagliari lo scorso marzo. anticiperà la tappa triestina della SoloWomenRun di domenica 29 aprile. Sabato 5 maggio invece la volta del convegno “InDipendenze”, un viaggio nell’ uso e abuso di sostanze legali e illegali. I due convegni sono indirizzati anche agli studenti delle scuole, per informazioni è possibile contattare la mail: info@42k.it.

Per la Trieste SoloWomenRun le iscrizioni continuano, gratis per la Open non competitiva ogni giorno al negozio Max Mara, e per la competitiva online su solowomenrun.it o al negozio Wind di piazza Unità d’Italia. Per la Trieste Doggy Run le iscrizioni sono aperte al negozio Vanity Pet. Per Generali Miramar Family, Miramarun Challenge e Trieste 21K sono aperte online su triesterunningfestival.com e al negozio Wind di piazza Unità d’Italia.
Anche quest’anno il Trieste Running Festival è green grazie alla collaborazione con AcegasApsAmga: l’obiettivo è di ridurre il più possibile l’impatto ambientale dell’evento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste Running Festival 2018: al via l'evento sportivo Fvg più partecipato

TriestePrima è in caricamento