rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Tuffatori triestini

Buoni risultati per Trieste Tuffi a Bolzano: argento e bronzo per Auber

Zanetti vicino a podio nella prima prova del campionato italiano per la categoria ragazzi

Ottimo esordio per la Trieste Tuffi nelle gare di esordio del campionato italiano a Bolzano, che si sono concluse domenica 19 dicembre. Nella categoria ragazzi Nicola Zanetti, seguito dal tecnico Sabrina Manzato, ha conquistato un ottavo posto da 1 metro e un sesto da 3 metri, inserendo però in questa gara il doppio e mezzo indietro, tuffo con molto coefficiente di difficoltà.  Dalla piattaforma, invece, Zanetti si è classificato quinto, a pochi punti dal punteggio minimo per qualificarsi ai campionati assoluti.  Ma nulla è ancora perso; infatti dal 18 al 20 febbraio è in programma la seconda gara del torneo, sempre a Bolzano, il "Campionato italiano di categoria" per ragazzi, junior e senior. Una nuova occasione per il giovane della Trieste Tuffi per centrare l'obiettivo.

Gabriele Auber si è presentato alla gara bolzanina dopo due mesi di stage a  Las Palmas, sotto la guida dell'allenatore spagnolo Quique Martinez e si sono visti  dei miglioramenti dovuti anche dal fatto che all'estero ha potuto contare su un numero di ore di allenamento superiore.  Per lui due medaglie e soprattutto una maggiore sicurezza nei tuffi più difficili. Secondo posto dal trampolino da 3 metri e terzo da quello da 1 metro; entrambe le gare sono state vinte dal cosentino Giovanni Tocci.

“Un esordio con risultati superiori alle attese, commenta il presidente della Trieste Tuffi Fulvio Belsasso. Nicola Zanetti si sta avvicinando ai tuffatori più forti della sua categoria e sono certo che non mancherà il punteggio per gli assoluti alla prossima gara. Auber, conclude Belsasso, è già a un buon livello di forma, tenendo presente che questa è appena la prima gara dopo un periodo di sosta dovuto all'emergenza Covid”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buoni risultati per Trieste Tuffi a Bolzano: argento e bronzo per Auber

TriestePrima è in caricamento