menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Triestina-Azzanese 0-2 alla fine del primo tempo

Data ed orario inconsueti per una partita di calcio: mentre in centro i triestini si affannano a cercare il regalo di Natale “utile e che costi poco..” la Triestina cerca al Rocco – inizio ore 18.00 – i tre punti nel recupero della sedicesima...

Data ed orario inconsueti per una partita di calcio: mentre in centro i triestini si affannano a cercare il regalo di Natale "utile e che costi poco.." la Triestina cerca al Rocco - inizio ore 18.00 - i tre punti nel recupero della sedicesima giornata di andata, non disputata lo scorso 9 dicembre causa neve.

Ospite di questa sera è l'Azzanese, terza forza del campionato, che con 29 punti segue i rossoalabardati, secondi a 32, a sette punti dal Monfalcone capolista. Partita alquanto importante per i ragazzi di Costantini, che si affida in attacco al trio Monti, Sangiovanni e Da Ros, In panchina siede Araboni mentre Muiesan non è in formazione; in caso di vittoria la Triestina consoliderebbe il secondo posto in classifica e potrebbe affrontare con maggior tranquillità il girone di ritorno con l'obiettivo di recuperare il divario con il Monfalcone, in attesa dello scontro diretto che si disputerà il 3 febbraio 2013 nella città dei cantieri. Un migliaio circa gli spettatori presenti sugli spalti del Rocco.

PRIMO TEMPO

4° Occasione per la Triestina grazie ad un cross dalla destra di Da Ros con deviazione di Monti parata dal portiere ospite.

5° Occasione per la Maranese che mette fuori da posizione decisamente favorevole.

10° Iniziativa di Paciulli che parte dalla propria metà campo e da fuori area scocca un tiro che Furlan devia in calcio d'angolo; nessuno sviluppo sul corner.

16° Bella iniziativa di Da Ros che dalla destra entra in area ma tira fuori.

18° Gol dell'Azzanese con De Pin che, lasciato solo dalla difesa triestina, da fuori area mette un preciso tiro nell'angolo alto alla destra di Furlan.

33° Ammonito Zusso per gioco scorretto.

35° Punizione per la Triestina da posizione interessante: tiro di Sangiovanni respinto di pugno da Gorgato.

36° Ancora Triestina con un tiro di Da Ros di poco alto.

40° L'Azzanese raddoppia con Paciulli che in area di rigore infila Furlan con un preciso rasoterra nel suo angolo sinistro.

44° Ammonito Da Ros: nessuno sviluppo dal calcio di punizione battuto dagli ospiti.

45° L'arbitro fischia la fine del primo tempo in cui la squadra ospite, ordinata in difesa e pronta in veloci ripartenze che hanno messo più volte in difficoltà la difesa alabardata. Ci vorrà uno scatto d'orgoglio per recuperare la partita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento