rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Sport

Triestina-Bassano: duri provvedimenti del giudice sportivo

Il Comunicato Ufficiale N. 155/DIV pubblicato in data odierna dalla Lega di Serie C, ha sancito i seguenti provvedimenti del Giudice Sportivo in seguito alla partita Triestina-Bassano:
- Ammenda di € 1.000,00 alla Triestina perché alcuni propri sostenitori tre volte durante la gara intonavano cori inneggianti alla discriminazione razziale in occasione delle giocate di un calciatore di colore della squadra avversaria (sanzione ridotta per le chiare manifestazioni di dissenso da parte degli altri sostenitori, r.proc.fed., r.cc.).

- Due giornate di squalifica a mister Nicola Princivalli per comportamento gravemente antisportivo, in quanto dalla panchina ritardava più volte deliberatamente la ripresa del gioco trattenendo il pallone (espulso).
- Al massaggiatore Giovanni Marzi inibizione a svolgere ogni attività in seno alla F.I.G.C., a ricoprire cariche federali ed a rappresentare la società nell'ambito federale a tutto il 20 marzo 2018 e ammenda di € 500.00, per comportamento offensivo verso l'arbitro durante la gara (espulso).
Ricordiamo infine che in vista della partita di domenica nel Vicenza mancherà per squalifica Stefano Giacomelli, fermato per un turno dal Giudice Sportivo la scorsa settimana per recidività in ammonizione, squalifica non scontata visto il rinvio a data da destinarsi del match di lunedì 5 marzo tra la formazione berica e la Fermana.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triestina-Bassano: duri provvedimenti del giudice sportivo

TriestePrima è in caricamento