Venerdì, 25 Giugno 2021
Sport

Triestina Calcio: al "Rocco" il primo torneo delle affiliate: 16 squadre della categoria "Pulcini misti"

Domenica mattina a partire dalle 9.00, spettacolo garantito sul prato del "Rocco". Nell'ambito delle iniziative legate al Centenario, andrà infatti in scena il primo torneo riservato alle società affiliate, con la partecipazione di prestigiosi club della regione e della vicina Slovenia. Le sedici squadre iscritte fanno parte della categoria 'Pulcini misti', con la società alabardata a fare gli onori di casa insieme all'Asd Club Altura, che ha dato un contributo importante dal punto di vista organizzativo.
Il "Rocco" si trasformerà in un vero e proprio teatro a misura di bambino, con oltre duecento atleti coinvolti e tre mini campi sui quali si svolgeranno partite in contemporanea, tutte consistenti in due tempi da 10' ciascuno. Le compagini partecipanti saranno divise in quattro gironi ciascuno dei quali determinerà una squadra vincitrice, ma vista la tenerissima età dei partecipanti, tutti alla fine riceveranno un premio messo a disposizione dalla Triestina. I piccoli padroni di casa faranno parte del girone rosso, che comprende oltre al Muglia Fortitudo i due principali club che a livello professionistico tengono alto insieme all'Unione l'onore regionale, ovverosia Udinese e Pordenone.

Il girone blu vedrà invece fronteggiarsi tre squadre triestine (Chiarbola/Ponziana, Montuzza e Zaule Rabuiese) oltre agli isontini del Turriaco. Il raggruppamento verde coinvolgerà l'Asd Club Altura e il Primorje, alle quali si aggiungono l'U.F.M. e una delle tre presenze slovene, l'FC Koper.
Il girone bianco infine sarà formato da Montebello e Zarja Gaja oltre alle slovene Dekani e Postojna. Partite ogni mezz'ora a partire dalle 9.00, ultimi incontri in programma alle 12.30, cerimonia delle premiazioni a seguire, con la conduzione di Guido Roberti. Al termine della manifestazione pranzo per tutti i piccoli protagonisti, mentre durante il torneo sarà regolarmente in funzione lo spazio enogastronomico accanto agli accessi interni della Tribuna Pasinati. 
Uno spettacolo all'insegna del divertimento con una moltitudine di piccolissimi campioncini in erba, alla presenza di Denis Godeas (responsabile dei rapporti tra la Triestina e le affiliate), dell'Assessore allo Sport del Comune di Trieste Giorgio Rossi e ai figli del mitico Paròn, Tito e Bruno Rocco. 
Una kermesse pronta a regalare sorrisi ed emozioni, un battesimo che vuol essere solo il punto di partenza per un movimento giovanile in costante espansione, per quel che riguarda i colori alabardati e più in generale per l'intero territorio. L'invito a tutti è di partecipare numerosi per far sentire i bimbi ancor più protagonisti, in un teatro da tanti di loro magari sognato per il futuro che verrà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triestina Calcio: al "Rocco" il primo torneo delle affiliate: 16 squadre della categoria "Pulcini misti"

TriestePrima è in caricamento