rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Sport

La Triestina passeggia al Rocco, Ligi e Gomez stendono l'ultima in classifica

Tutto facile contro la Giana Erminio che si conferma sempre più fanalino di coda. Sabato prossimo a Bolzano sfida contro l'attacco spuntato dei rossoalabardati e la miglior difesa del campionato

La Triestina senza apparenti difficoltà batte una Giana Erminio sempre più ultima. A sbloccare il match sono due goal di testa, rispettivamente di Ligi e di Gomez. A pochi minuti dal termine, come contro la Pro Vercelli, la squadra di Bucchi subisce una rete su rigore provocato da un fallo di Volta su Tremolada che l'arbitro Giaccaglia di Jesi giudica irregolare. Sabato 18 dicembre difficilissima trasferta in quel di Bolzano, contro il Sud Tirol. 

La cronaca

Le iniziali battute di gioco vedono parecchia confusione in campo, da ambo le parti. Dopo questa fase il match inizia a fornire le prime indicazioni. Al 15’ Ligi va vicino al goal con una incornata che esce di poco a lato dalla porta difesa da Zanellati mentre al 22’ si vede finalmente Gomez. L’attaccante spara un bel destro dal limite dell’area verso la porta ospite. Il numero uno lombardo smanaccia in angolo. Sugli sviluppi, Procaccio batte col contagiri per Ligi che anticipa tutti ed insacca di testa. È il secondo goal consecutivo siglato dal difensore alabardato. Passano tre minuti e va in scena il raddoppio. Giorno pesca Rapisarda sulla trequarti, l’esterno destro va in tunnel su Colombini e mette al centro per l’accorrente Gomez che spinge il pallone in rete. L’Unione tiene il pallino del gioco per tutto il resto della prima frazione che si conclude con l’evidente superiorità dei padroni di casa e la scarsa organizzazione di una Giana Erminio arruffona ed emblematica manifestazione della sua posizione in classifica.

La ripresa

Il secondo tempo mette in mostra quasi niente. Tranne una bella punizione di Sarno (sulla quale Zanellati si esalta, parando per i fotografi) e alcuni spunti di Natalucci e Crimi, si è visto poco. A tratti è sembrata più una gara amichevole che una partita di serie C. Molti gli errori tecnici, soprattutto da parte ospite. L’Unione, dal canto suo, porta a casa tre punti ottimi prima della difficile trasferta altoatesina di sabato 18 dicembre. A Bolzano contro il Sud Tirol, che oggi ha pareggiato contro il Padova di Pavanel, servirà la miglior Triestina. La squadra prima in classifica non subisce quasi mai goal e una resurrezione dell’attacco della compagine di Bucchi sarebbe, in effetti, il miglior regalo di Natale. Per tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Triestina passeggia al Rocco, Ligi e Gomez stendono l'ultima in classifica

TriestePrima è in caricamento