Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Triestina, il Ds Maragliulo: «Abbiamo bisogno di una fase di rodaggio»

10.28 - Il dirigente dell'Unione era ospite de "Il Caffè dello Sport" a Telequattro: «Emozionante l'applauso finale dopo la sconfitta»

Il Direttore Sportivo alabardato, Michele Maragliulo, ha analizzato alla trasmissione “Il caffè dello Sport”, in onda su Telequattro, la sconfitta dell’Unione, caduta domenica al Rocco contro la Sacilese: «Abbiamo affrontato una squadra importante e organizzata, destinata a lottare per le prime posizioni del campionato. I biancorossi hanno un’ossatura collaudata e giocano insieme da due anni, mentre noi viviamo ancora una fase di evoluzione. Non è un mistero che il preparatore atletico deve ancora terminare il lavoro di preparazione che normalmente le altre compagini del torneo hanno concluso due settimane fa. Abbiamo bisogno di una fase di rodaggio e della comprensione dei nostri sostenitori. Ci sono tanti giovanissimi in rosa che hanno bisogno del sostegno dei tifosi».

Gli spettatori presenti allo stadio al triplice fischio di Sacilese-Triestina hanno ringraziato lo stesso i giocatori alabardati per l’impegno profuso.
«L’applauso finale tributato alla squadra è stato bellissimo ed emozionante. Gli oltre mille abbonamenti sottoscritti in poco più di due giorni rappresentano un attestato di stima da parte di tutta la città di Trieste. Avremmo voluto esordire con un risultato positivo, ma purtroppo non ci siamo riusciti. Speriamo di regalare il prima possibile una bella soddisfazione al nostro pubblico».

Il terreno di gioco del “Rocco” ha creato problemi ai giocatori?
«Il campo ha retto abbastanza bene l’impatto con la partita. Il manto non è eccezionale e nemmeno bello dal punto di vista estetico, ma è praticabile».

Come procede lo sviluppo del settore giovanile alabardato?
«I programmi lavorativi di Prima Squadra e Juniores sono paralleli e incrociati perché contiamo di far crescere i ragazzi della squadra affidata a mister Marassi. Per quanto riguarda la composizioni delle formazioni di Allievi e Giovanissimi inizialmente abbiamo trovato qualche difficoltà dal punto di vista numerico, ma poi tanti genitori legati all’Unione hanno voluto far vestire il rossolabardato ai loro figli a tutti i costi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triestina, il Ds Maragliulo: «Abbiamo bisogno di una fase di rodaggio»

TriestePrima è in caricamento