Sport

Triestina, il giorno della vendita?

10.28 - Di sabato la notizia dell'accordo verbale tra Mbock e un imprenditore romano il cui nome non è stato reso noto dall'avvocato Lunder

Sarà oggi il giorno della verità per la Triestina? Sabato scorso è giunta la notizia di un accordo verbale tra l'amministratore delegato della società, Pierre Mbock, e un imprenditore romano il cui nome non è stato reso noto dall'avvocato Dario Lunder, incaricato di raccogliere le proposte d'acquisto dell'Unione.

Non sarebbero quindi né la cordata capitanata da Vittorio Fioretti (della Stratex) e nemmeno quella dell'imprenditore romano Romeo Di Piero (che ha pagato i 19 mila euro dell'iscrizione alla Serie D). Oggi comunque potrebbe essere il giorno della chiusura delle trattative e quindi potrebbe essere svelato il nome del nuovo presidente della Triestina che subentrerà al contestatisimo Hamdi Mehmeti.

Ma a quali condizioni? Secondo alcune indiscrezioni il prezzo di vendita è compreso tra i 100 e i 200 mila euro, mentre i debiti, che si accollerà in toto la parte acquirente, ammontano a oltre 350 mila euro.

La nuova società comunque ha davanti una salita bella ripida: c'è da costruire un gruppo di giocatori, lo staff tecnico e amministrativo, riallacciare i rapporti con i tifosi (ai quali dovrà essere richiesto l'utilizzo del marchio), pagare i debiti... tutto entro la prima partita di coppa Italia prima della fine del mese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triestina, il giorno della vendita?

TriestePrima è in caricamento