Triestina: fuori Princivalli, come secondo di Gautieri ecco il ritorno di Coletti

La società ha appreso la volontà da parte del triestino di intraprendere la carriera come allenatore. Per l'ex centrocampista alabardato si tratta di un "gradito ritorno"

Esce Nicola Princivalli ed entra Tommaso Coletti. Sono questi i due movimenti che si registrano oggi nell'ambiente rossoalabardato in vista dell'inizio del campionato 2020-2021 di serie C. La volontà del triestino di intraprendere una carriera da allenatore "in prima" (e non più in veste di secondo ndr) era nota da tempo a Trieste, mentre secondo la società guidata da Mauro Milanese, l'affiancamento di mister Gautieri da parte del 36enne pugliese rappresenta "un gradito ritorno". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ultime notizie di mercato per quanto riguarda l'allestimento della rosa che tenterà l'assalto alla serie B nel prossimo campionato fanno registrare un altro ritorno. Mirco Petrella, attaccante in forza al Sud Tirol nella passata stagione, ha firmato un contratto biennale con i "greghi", tornando nella piazza che l'aveva visto assoluto protagonista nell'annata guidata da Massimo Pavanel e che aveva visto i rossoalabardati sfiorare l'approdo nella serie cadetta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento