Un sinistro di Tulissi beffa la Triestina, anche il Modena espugna il Rocco

Una Triestina volitiva nel primo tempo che si spegne progressivamente nella seconda frazione di gioco fino a subire la beffa a cinque minuti dalle fine. E' questa la fotografia della gara dei rossoalabardati contro il Modena

Una Triestina volitiva nel primo tempo che si spegne progressivamente nella seconda frazione di gioco fino a subire la beffa a cinque minuti dalle fine. E' questa la fotografia della gara dei rossoalabardati contro il Modena. A fine partita la squadra di Gautieri accolta nuovamente dai fischi della Furlan. Un periodo decisamente no. 

La cronaca

Dopo 10 secondi, è la Triestina ad andare al tiro con Granoche ben imbeccato da Maracchi. Il pallone però finisce alto. Gli uomini di Gautieri sembrano essere in palla più dei modenesi e nei primi minuti trovano spesso le imbucate giuste sia con Maracchi sia con il tridente offensivo. Il Modena dal canto suo cerca di ribattere colpo su colpo anche grazie ad una manovra precisa e a rapide ripartenze.

Dopoo qualche minuto è Malomo a farsi trovare pronto dopo una bella punizione di Giorico dalla destra. Il colpo di testa del difensore finisce tra le mani di Gagno. Un minuto dopo è Maracchi (tra i migliori in campo) a battere a rete dopo essere stato imbeccato da Gomez. Anche in questo caso però il numero uno modenese controlla bene e senza apprensione. 

Al 18’ il signor Cudini di Fermo ammonisce Codromaz per un brutto e scomposto intervento a centrocampo. E’ una Triestina che dimostra voglia e carattere e riesce a mettere pressione al Modena con Formiconi a spingere a destra e un buon fraseggio dalla trequarti in su. Al 22’ è ancora Maracchi ad avere sui piedi una buona occasione per il vantaggio, ma il suo sinistro si spegne a lato della porta difesa da Gagno.

Al 30’ bella azione rossoalabardata tutta di prima sull’asse Lambrughi-Steffè-Formiconi che trova ancora l’accorrente Maracchi in area. Il suo destro non trova il giusto impatto con il pallone che finisce tra le mani di Gagno. In questa fase di gioco c’è solo la Triestina, con il Modena attento nelle coperture. Da un’incursione di Maracchi in area nasce una carambola che il Modena risolve rifugiandosi in calcio d’angolo. Sugli sviluppi dello stesso Codromaz colpisce bene di testa ma il pallone finisce a lato. Al 37’ è invece Granoche ad arrivare tardi all’appuntamento con il goal dopo una bella rasoiata di Costantino. Al 43’ il Modena arriva al tiro con Pezzella, uno dei migliori dei gialloblu assieme a Tulissi. Il primo tempo si conclude così, con una Triestina che avrebbe meritato certamente di più.

La seconda frazione

Nei primi minuti è ancora la Triestina a condurre il gioco. Al 50’ Costantino in semirovesciata non trova la porta. Il Modena risponde inserendo l’ex alabardato Sodinha a ridosso delle punte. Al 60’ l’arbitro estrae il cartellino giallo per il modenese Mattioli, pareggiando i conti delle ammonizioni. 

Al 20’ si vede per la prima volta Offredi che esce bene su un corner gialloblu. La partita però prende una piega diversa, con l'Unione che progressivamente sparisce dal campo e i gialloblu a prendere il sopravvento. Al 27’ è infatti De Grazia a sfiorare il vantaggio per gli emiliani, ma il suo sinistro a rientrare non gira abbastanza e finisce fuori di un metro. Gli emiliani continuano a macinare gioco e nonostante Gautieri cambi interpreti e modulo (dentro Mensah, Procaccio, Paulinho e Gatto ndr) la squadra di Mignani tiene le redini della manovra. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Triestina quindi si sbilancia in avanti e, a cinque minuti dal fischio finale è il Modena a passare in vantaggio. Codromaz alza in ritardo la linea difensiva e Tulissi scappa verso la porta di Offredi. Il sinistro del gialloblu (tra i migliori degli emiliani) trafigge Offredi. I sei minuti di recupero concessi dal direttore di gara vedono gli alabardati cercare il pareggio con tutte le forze, ma senza fortuna. Un periodo nero per la squadra e per il pubblico del Rocco. Lambrughi e soci vanno sotto la Furlan a chiedere scusa per il risultato e la curva li fischia. Peccato.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, svantaggi, costi e consumi

  • Terribile schianto in strada per Basovizza, motociclista di 57 anni perde la vita

  • Vigile del fuoco con la passione per i motori perde la vita in un terribile incidente

  • Tragedia in un fondo edile di via D'Alviano: muore schiacciato da un camion in manovra

  • Investita sulle strisce: 55enne in rianimazione

  • Violento nubifragio sulla città, ai Vigili del fuoco raffica di richieste d'aiuto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento