rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport

Triestina-Padova 0 a 2 | Le pagelle: un goal per tempo e tutti a casa, al Rocco fa festa solo Pavanel

Il numero 10 dei biancoscudati firma il vantaggio dopo un doppio errore Volta-Martinez, poi è il capodistriano a condannare la squadra di Bucchi. Per i rossoalabardati bene Iotti, poco invece Sarno, Volta e Lopez

Il derby del Triveneto va al Padova di Massimo Pavanel. Fatali per l'Unione i due goal maturati rispettivamente nel primo e nel secondo tempo. Ronaldo su rigore e Jelenic con un pallonetto di ottima fattura firmano la vittoria biancoscudata nel match di oggi 23 gennaio. Di seguito le pagelle dei rossoalabardati. 

Martinez 5

Nel primo tempo non viene quasi mai impegnato ma stende Della Latta in occasione del rigore che Ronaldo realizza spiazzandolo. Sul goal di Jelenic lo sloveno lo beffa con un pallonetto. 

Rapisarda 6 

Alterna buone giocate nella catena con Sarno a qualche imprecisione. Ogni tanto va rivisto lo stop a seguire. Va un po' in difficoltà nel duello con Della Latta. 

Volta 5 

Per quanto riguarda il vantaggio patavino l'errore determinante è suo. Fa un po' di fatica ad impostare la manovra. 

Ligi 6 

Con il pallone tra i piedi non sfigura e sull'uomo è bravo a non dare l'appoggio agli attaccanti. Ha campo libero anche per impostare. 

Lopez 5.5 

Quando si innervosisce senza apparenti motivi fa innervosire anche noi. Ritarda troppo spesso la giocata in verticale. Si fa letteralmente sormontare da Jelenic. 

Crimi 5

Si vede poco e nonostante non giochi di fioretto tenta di lottare su tutti i palloni. Alcuni errori di troppo, compreso quello al 60' quando tutto solo in area spara altissimo. 

Giorno 5.5 

Dopo qualche minuto va vicinissimo al goal con un sinistro che esce di poco. Per quanto riguarda la costruzione della manovra è posizionato molto spesso male, così da essere costretto a fare da sponda, piuttosto che da acceleratore del gioco in verticale. In altre occasioni si destreggia bene ma in altre invece è lento da far paura. 

Iotti 6.5

Fa diventare matto il suo diretto avversario con un tunnel e più di qualche giocata efficace. Si fa trovare anche tra le linee. Probabilmente il migliore dei rossoalabardati. 

Sarno 5

Nel primo tempo regala un paio di assist con il contagiri e un errore a cui preferisce dare la colpa al verde di Valmaura piuttosco che allo strafalcione tecnico. Poi scompare dal campo, sovrastato anche dalla fisicità dei padovani. 

Gomez 5.5

I primi dieci minuti sono tutti di marca sua con due occasioni e tanta voglia di fare bene. Poi si spegne un po'. La prestazione non è pienamente sufficiente. 

Procaccio 6

E' frizzante (sarà perché gioca davanti a Pavanel) e fa ammattire il suo diretto avversario con sterzate, qualche stop and go di elegante fattura e un bel destro che Donnarumma controlla con fatica. I cross sono quasi sempre da rivedere.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triestina-Padova 0 a 2 | Le pagelle: un goal per tempo e tutti a casa, al Rocco fa festa solo Pavanel

TriestePrima è in caricamento