Sport

La Triestina supera l’Altovicentino 3-2 e consolida la prima posizione in classifica

Buona la reazione rossoalabardata, che aveva chiuso in svantaggio (0-1) il primo tempo

La quinta giornata del girone di andata del campionato di serie “D” – girone “C” 2016/2017 ha proposto allo stadio “Rocco” la sfida tra Unione Sportiva Triestina 1918 ed Altovicentino, due squadre che dovrebbero essere tra le protagonista di questo campionato. L’Unione ha superato la formazione veneta per 3-2, dopo aver concluso in svantaggio il primo tempo. Di França nella ripresa, le reti del primo vantaggio alabardato e, al 43° del secondo tempo, di quello decisivo; il pareggio era stato invece siglato da Serafini. La formazione alabardata ha prodotto moltissimo gioco, soprattutto con Corteggiano che ha impostato la gran parte delle azioni alabardate: tutta la squadra si è comunque mossa in maniera positiva e determinata, creando buone giocate apprezzate da tutto il pubblico presente e rendendosi pericolosi in svariate occasioni; Il pareggio sarebbe infatti stato stretto ai ragazzi di Andreucci ma ci ha pensato ancora França a realizzare la rete della vittoria a suggellare la convincente prestazione dell’Unione. La formazione alabardata ha schierato inizialmente: Voltolini tra i pali; Pizzul, Leonarduzzi, Aquaro e Bajic in difesa; Corteggiano, Cecchi e Turea a centrocampo; Serafini dietro alle due punte Bradaschia e França. Circa 3500 i presenti al Rocco con rappresentanza di tifosi provenienti da Marano Vicentino.

PRIMO TEMPO

1°: Unione subito pericolosa con Corteggiano che in piena area scivola ma riesce a tirare ugualmente, palla di poco sopra la traversa.

3°: l’Altovicentino parte in contropiede con Kicaj che conclude dal limite, blocca senza problemi Voltolini.

5°: su calcio piazzato, cross in area per il colpo di testa di Aquaro con palla che colpisce la parte superiore della traversa ed esce sul fondo.

20°: conclusa la fiammata iniziale dell’Unione: i ragazzi di Andreucci cercano di ragionare di più a centrocampo mentre la squadra veneta prova a ripartire in contropiede.

33°: ammonito Carbonaro per fallo su Pizzul.

35°: l’Altovicentino passa in vantaggio con una bella girata al volo di Trinchieri su cross teso di Carbonaro.

39°: Triestina alla ricerca del pari con Serafini su cross di Bradaschia, colpo di testa alto sopra la traversa.

45°: il signor Clerico manda le due squadre a riposo.

SECONDO TEMPO

1°: tiro di Bradaschia in precario equilibrio, Belogravic blocca a terra.

2°: ammonito Trinchieri per gioco scorretto.

8°: pericoloso contropiede dell’Altovicentino, con conclusione altissima di Carbonaro.

9°: pareggio dell’Unione con Serafini che gira in rete di testa un pallone proveniente da corner battuto da Cecchi.

12°: ammonito Caporali per gioco scorretto.

14°: ammonito anche Bradaschia per fallo a metà campo.

16°: l’Altovicentino sostituisce Bacher con Simoncelli.

17°: la Triestina sostituisce Bradaschia con Dos Santos.

20°: ammonito Andreetto per fallo su Pizzul

21°: Triestina in vantaggio! França inventa un delizioso pallonetto di testa che si insacca all’incrocio dei pali, dopo che Belogravic era uscito in maniera avventatata.

22°: l’Altovicentino sostituisce Andreetto con Pandolfi.

26°: pareggio dell’Altovicentino con Pandolfi che parte sul filo del fuorigioco e batte Voltolini con un preciso diagonale.

34°: la Triestina sostituisce Turea con Carraro.

35°: bel triangolo Pizzul-Corteggiano: il traversone di quest’ultimo non trova la deviazione vincente.

37°: l’Altovicentino sostituisce Carbonaro con Aperi.

43°: 3-2: ancora França per l’Unione! Questa volta conclude in spaccata un appoggio di Dos Santos.

44°: la Triestina sostituisce Cecchi con Marchiori.

45°: quattro minuti di recupero.

48°: ammonito Carraro per fallo (tattico) a metà campo.

49°: l’arbitro fischia la fine: applausi convinti da tutto il Rocco per i ragazzi di Andreucci che vanno a festeggiare sotto la curva Furlan.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Triestina supera l’Altovicentino 3-2 e consolida la prima posizione in classifica

TriestePrima è in caricamento