Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

Triestina-Union Ripa la Fenadora 2-1 a Meta' Gara

Per la nona giornata di ritorno del Campionato Nazonale di serie “D” – girone “C” la Triesina ospita al “Rocco” l’Union Ripa La Fenadora, formazione  attualmente sesta in classifica con 34 punti, che precede di un solo punto i rossoalabardati...

Per la nona giornata di ritorno del Campionato Nazonale di serie "D" - girone "C" la Triesina ospita al "Rocco" l'Union Ripa La Fenadora, formazione attualmente sesta in classifica con 34 punti, che precede di un solo punto i rossoalabardati. Numerosi festeggiamenti nel prepartita: auguri a Lorenzo Campanale, "capo" dei ragazzi della "Furlan; scambio di maglie tra la vecchia proprietà, rappresentata da Gianfranco Cergol, ed i nuovi dirigenti Mehmeti Hamdi e Pierre Mbock; targa al capitano alabardato Denis Godeas da parte delle Mule Rossoalabardate per aver superato De Falco nella classifica dei cannonieri dell'Unione Sportiva Triestina.

Giornata primaverile al "Rocco", terreno in condizioni non perfette; sono presenti pco più di un migliaio di spettatori con buona rappresentanza - una settantina di tifosi - proveniente dal Veneto. Rossitto propone Franceschin tra i pali, mentre a centrocampo rientra Wagner al posto dello squalificato Zetto, mentre viene confermato Nakim Youssoufa; altrettanto confermatissimo il terzetto d'attacco formato da Sessolo, Godeas e Bussi.

PRIMO TEMPO

Dopo sei minuti di gioco Triestina più propositiva ma nessuna occasione. Al settimo minuto rossoalabardati in vantaggio grazie ad un'azione corale del trio d'attacco: traversone di Sessolo per Godeas che di testa appoggia in mezzo al liberissimo Bussi che appoggia alle spalle di De Carli. Al 13° raddoppio ancora con Bussi di testa, su cross dalla sinistra da parte di Frangu. Dopo 2 minuti la Fenadora riduce le distanze con un bel tiro da fuori area scoccato da Andreolli: nulla da fare per Francheschin. Al 17° Bussi cerca la terza rete personale ma il portiere ospite è bravo a respingere. Al 21° opportunità per gli ospiti su calcio da fermo: Franceschin respinge di pugno. Al 35° ammonito Nakim per gioco scorretto. Al 42° si fa vedere l'Union Ripa con un tiro dal limite del'area respinto da Francheschin. Serie di tre corner che non sortiscono pericoli eccessivi per la difesa alabardata. 45°: due minuti di recupero. Dopo un minuto supplementare di recupero con un altro tiro degli ospiti che Franceschin è bravo a deviare, l'arbitro manda le squadre negli spogliatoi senza far battere il corner.

Triestina meritatamente in vantaggio e da segnalare le buone prestazioni di Bussi e di Nakim a centrocampo, con l'unica macchia dell'ammonizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triestina-Union Ripa la Fenadora 2-1 a Meta' Gara

TriestePrima è in caricamento