Sport

Valmaura "blindata" e Triestina rimaneggiata: le ultime prima del match contro il Vicenza

L'Unione forse per la prima volta in vera emergenza a causa delle defezioni di Maracchi (fuori almeno tre settimane), Granoche e Mensah. In attacco spazio a Petrella e Procaccio. Scalpita Bracaletti. Fischio d'inizio al Rocco alle ore 19. Attesi centinaia di vicentini, obiettivo andare oltre i 6000 spettatori

Maracchi grande assente del match

Mancano poche ore al fischio d'inizio di Triestina-Vicenza, in programma allo stadio Nereo Rocco alle ore 19. Attesi centinaia di supporters da Vicenza anche in ragione di una storica rivalità tra le due tifoserie. Dagli ambienti vicini alla curva i tifosi rossoalabardati "avrebbero promesso" ai biancorossi un benvenuto particolare. Anche per questo la Questura ha disposto una macchina di sicurezza al fine di arginare qualsiasi contatto tra gli ultras delle rispettive squadre. 

Valmaura "blindata", tutte le misure di sicurezza per Triestina-Vicenza

La partita 

Attesissimo un match che vede la Triestina ai vertici della serie C come non succedeva da molto tempo. Vicenza carico e consapevole che anche se davanti avrà una Triestina rimaneggiata (pesanti le assenze tra i rossoalabardati di Maracchi, Mensah e Granoche) la partita non sarà una passeggiata. Gli uomini di Pavanel anche lo scorso lunedì in occasione del derby regionale vinto contro il Pordenone per 2 a 1, hanno dimostrato di saper soffrire e chiudersi bene. Il Vicenza a detta degli addetti ai lavori rappresenta assieme alla Ternana la squadra che fino alla fine lotterà per riconquistare la serie B. 

La Triestina

L'Unione dovrebbe schierarsi con Valentini in porta, Libutti a destra, Malomo e Lambrughi al centro e Sabatino a sinistra. Se Malomo non dovesse farcela ecco subito pronto Codromaz. Al posto dell'infortunato Maracchi potrebbe partire dal primo minuto Steffè, anche se la carta di veder arretrare Beccaro potrebbe essere una soluzione. Confermatissimo Coletti nella posizione di mediano. Unico punto fermo in attaco rimane Petrella, con Bracaletti che scalpita dopo il buonissimo sostegno dato alla squadra nel secondo tempo contro i neroverdi di Pordenone e Procaccio alla ricerca della conferma. Il modulo è un'incognita ma tutto lascia intendere che a fare la partita sarà il Vicenza con gli uomini di Pavanel pronti ad aprirsi e a ripartire. 

Il pubblico e il Vicenza

Dovrebbero essere quasi 1000 i tifosi vicentini che giungeranno allo stadio. Il Vicenza con ogni probabilità si schiererà con Grandi, D. Bianchi, Mantovani, Bizzotto, Solerio, Salvi, N. Bianchi, Zonta, Giacomelli, Curcio, Arma. Qualche possibile sorpresa potrebbe al massimo riguardare l’utilizzo in difesa di Pasini e quello a centrocampo di Zarpellon.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmaura "blindata" e Triestina rimaneggiata: le ultime prima del match contro il Vicenza

TriestePrima è in caricamento