menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trofeo Provincia di Trieste: grande successo per "S.po.r.t.", quasi 400 partecipanti

Chiara Ruzzier del CUS si è aggiudicata la 5ª prova del più noto circuito podistico cittadino. In campo maschile si impone Emanuele Deste della Trieste Atletica

L'altro ieri, dopo la pausa estiva, ha ripreso il Trofeo Provincia di Trieste con il secondo Trofeo "S.Po.R.T.", organizzato dall'omonima associazione ovvero la "Società Podistiche Riunite Trieste", contraddistinta dall'acronimo "S.Po.R.T." appunto.

Nonostante il potenziale periodo di ferie, quasi 400 sono stati i partecipanti, che si sono cimentati su un percorso abbastanza selettivo, soprattutto causa il caldo. Dopo la partenza dal Centro Sportivo Gaja di Padriciano, i runner hanno affrontato un primo tratto sterrato per poi imboccare la pista ciclabile e "ritornare alla base"; è stata toccata anche la frazione di Trebiciano, per complessivi 6,950 km (misurazione GPS, mentre il volantino riportava 6,700).

Allo start, dopo il consueto "ferro di cavallo" sui margini del campo da calcio, il gruppone si è subito sfilacciato in quanto il varco di uscita dallo stesso era molto stretto, consentendo il passaggio di solo un paio di persone per volta. I corridori più veloci della classifica generale erano comunque già posizionati in testa, mentre a farne le spese è stata la giovane cussina Chiara Ruzzier, che è rimasta arretrata rispetto alla prima rivale in campo femminile, Alessandra Lena dell'Atletica Brugnera. Almeno ha avuto la fortuna di trovare casualmente un ottimo pacemaker, Francesco Montanelli dell'Evinrude che pian piano l'ha portata a ricucire lo strappo, colmato a metà del sesto chilometro, quando ne mancavano 1,2 all'arrivo. Ecco la Ruzzier al termine, decisamente soddisfatta per la vittoria: «Sono molto contenta per il risultato, anche perché sono le mie ultime gare prima di partire per l'Erasmus in Austria.» Starà via sei mesi, ma ha già detto che comunque continuerà ad allenarsi. Il suo crono 28'24". Alessandra Lena ad ogni modo le è rimasta a ridosso fino al termine, infatti ha tagliato il traguardo con soli 7" di ritardo. A completare il podio un volto nuovo per il Trofeo Provincia di Trieste, Nicole Guidolin del CAI CIM che ha ripreso a correre da appena un mese e mezzo, però è un'abile ciclista, giunta sul podio di categoria agli ultimi campionati italiani di Mountain Bike tenutisi a maggio; 29'36" il suo tempo a Padriciano. Nella top five femminile anche Debora Doz della Fincantieri Monfalcone (31'09") e Francesca Lettig della Pool Sport (31'23").

Interessante anche la gara maschile, con Emanuele Deste della Trieste Atletica ed Alessio Milani della Fincantieri Monfalcone che hanno subito preso il controllo della situazione, "pedinati" da un ottimo Alessandro Cociani del C.A. Fincantieri-Wartsila, vincitore a luglio dell'Evening Summer Trail. Al terzo chilometro circa, Simone Spessot della Pool Sport ha cercato alleati nel primo gruppo inseguitore, ma non trovandoli ha provato da solo a riportarsi sul terzetto di testa. Nel frattempo, poco dopo il ristoro di metà gara, Emanuele Deste incominciava una progressione trionfale, che lo porterà a vincere in 23'51". Milani a sua volta allunga su Cociani, che si fa prendere anche da Spessot. Il portacolori della Fincantieri Monfalcone chiude agevolmente al secondo posto 24'14", Spessot conquista il podio in 24'55", seguito a breve distanza da Cociani (24'59") ed un Piero Todesco della Podistica Fiamma (25'03") che sta ritrovando la forma dei tempi - in tutti i sensi - migliori.

Per quanto riguarda la classifica di Società, primo classificato il Gruppo Generali con 42 partecipanti, seguito dalla Bavisela (35) e dal San Giacomo (33). Ad una sola lunghezza, appaiate con 32 presenze, la Trieste Atletica ed il GSD Val Rosandra. Proprio quest'ultimo sodalizio organizzerà, già sabato prossimo, 3 settembre, il prossimo appuntamento del Trofeo Provincia di Trieste, i 3mila su pista "Memorial Salvatore Pastori" che si svolgeranno presso il Campo "Draghicchio" di Cologna. Ulteriori informazioni sul sito www.trofeots-run.com

Maurizio Ciani

Addetto stampa FIDAL Trieste

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festa della mamma: origini e curiosità

social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento