Lunedì, 20 Settembre 2021
Sport

Una città in festa, la Pallanuoto Trieste domina gara-3: è promozione in A1!

Una strepitosa Trieste domina tutto il match con una facilità incredibile e disarmante, grande attacco ed una difesa imbattibile (primo gol subito a pochi secondi dalla fine del secondo quarto). Vince ed è promossa in A1, Trieste vince 11-5

Piscina completamente sold-out in ogni ordine di posti per la gara decisiva che decreterà la squadra promossa in A1.

Dopo gara-1 dominata da parte di Trieste (16-8) sabato scorso alla Bianchi, la Pallanuoto Trieste è uscita sconfitta di misura da Siracusa per 9-8. La gara odierna risulta dunque decisiva; chi vince lascerà la serie cadetta per andare in Paradiso.

Una strepitosa Trieste domina tutto il match con una facilità incredibile e disarmante, grande attacco ed una difesa imbattibile (primo gol subito a pochi secondi dalla fine del secondo quarto, sembra per un autogol)

PRIMO/SECONDO QUARTO

Prima palla del match conquistata da Siracusa che però perde il possesso dell palla. Immediato ribaltamento di fronte che non porta ad una conclusione positiva dell'azione. Ferreccio libera Popovic davanti al portiere mail tiro è centrale a 1' 30" da inizio match. Nell'azione successivo Petronio vene espulso per due minuti ma Di Luciano colpisce il palo e nell'azione successiva viene commesso fallo in attacco dai siciliani. Rotondo espulso per 2 minuti per Siracusa ma Trieste che non riesce a segnare. Partita molto tirata con tantissimi errori, la posta in palio è gigantesca. Palombella di Spadoni che non riesce a segnare. Contropiede Di Luciano con un prodigioso intervento di Jurisic. Sul ribaltamento di fronte  Spadoni con un gran tiro dalla distanza centro il bersaglio: è 1-0 a metà quarto. Siracusa sbaglia ancora grazie ad un'attenta difesa di Trieste e i triestini raddoppiano con Petronio con una bomba imparabile.. èe d è 2-0 dopo 5 minuti da inizio match. Nel corso del secondo quarto ancora una grande Trieste continua a dominare grazie ad un grande gioco di squadra si porta sul 8-1 a fine secondo quarto

TERZO QUARTO

Prima palla del match per Siracusa: Rotondo a 7' si fa espellere per la seconda volta (Ortigia)Petronio tira e para portiere e Ferreccio davanti alla porta segna il 9-1. Lisi e capitan Giorgi espluso per 2'. Seconda espulsione per Petronio3' 31" e Jurisic compre un'impresa  con un europarata. Ferreccio espulso per 2' minuti e Danilovic e segna 9-2. Espulso Lisi per 2' (secondo per il giocatore dell'Ortigia). Segna Di Luciano a 18" dalla fine  e L'Ortigia va a 9-3

QUARTO QUARTO

Trieste conquista l'ultimo pallone della stagione ma non ne approfitta, errori da entrambe le parti. Abela terza espulsione e allontanamento definitivo. A 5' minuti dal match Di Luciano segna il -5 Ortigia (9-4). Trieste si sblocca a metà quarto con Popivic : è 10-4. Il portiere alabardato Jurisic ancora protagonista con una grandissima parata. Ferreccio seconda espulsione. A 2' dalla fine esplulsione definitva per Giorgi e Tringali per l'Ortigia realizza il quinti gol per l'Ortigia 10-5.  A 1' 52" dalla fine esplusione per l'Ortigia con Di Luciano. A 1' 27" ancora grande gol di Petronio /11-5).Il sogno è realtà: Trieste è promossa da A1 Il pubblico della Bianchi tutto in piedi saluta la squadra

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una città in festa, la Pallanuoto Trieste domina gara-3: è promozione in A1!

TriestePrima è in caricamento