rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Sport

Unione, il Punto di Andrea Giovannini

Immaginate se tutto dovesse andar bene, se la Triestina arrivasse alla salvezza, quella diretta, quella distante, allo stato attuale, 6 lunghezze.Sarebbe un gran colpo, ma sarebbe un gran colpo anche arrivare ai play out, quei play out che si...

Immaginate se tutto dovesse andar bene, se la Triestina arrivasse alla salvezza, quella diretta, quella distante, allo stato attuale, 6 lunghezze.
Sarebbe un gran colpo, ma sarebbe un gran colpo anche arrivare ai play out, quei play out che si andrebbe a disputare, nell'immaginario contro il Summaga.
Sarebbe un invasione della piccola Portogruaro, per la Triestina, anche vantaggiosa! Con il pubblico alabarda al seguito della squadra, che quando serve, non manca mai all'appello!

Oppure la rincorsa sul Cittadella, anch'essa non lontana da Trieste e terra, decisamente, di trasferta!
L'Ascoli a nostro modo di vedere, nonostante la penalizzazione, si salverà. Anche perché il prossimo turno con il Varese in casa, potrebbe regalarsi una vittoria, il Cittadella riceve il Piacenza, Albino Leffe va a far visita al Grosseto il Summaga è impegnato in casa con il proibitivo Siena, il Frosinone si gioca tutto con il Pescara e se prendiamo anche la Reggina, in casa del Novara se la vedrà dura. Insomma per me un turno che potrebbe essere favorevole per l'Unione, a patto, ovviamente, che si vinca.

Mancano i due centrali, rientra Lunardini, ma Filkor dovrà giocare più arretrato, peccato perché la doppia squalifica non ci voleva. Pace chi scenderà in campo, sarà sicuramente all'altezza e, contro il Sassuolo, con l'entusiasmo della vittoria di Portogruaro, potrebbe essere un ulteriore passo verso questa sospirata salvezza.
Il mister fa le cose per bene, e mette la giusta carica ai suoi giocatori, cercando di dare quell'esperienza e quel modo di intraprendere le partite nella giusta maniera.
Capita spesso ai giocatori di essere in ballo per risultati, di promozione o di salvezza che essi siano, ma a Trieste deve essere diverso, a Trieste l'alabarda che portano sul cuore deve dargli quella voglia in più, quello stimolo in più, per una città, un pubblico, che merita questo risultato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unione, il Punto di Andrea Giovannini

TriestePrima è in caricamento