Sport

LaTriestina 1918 centra il "sei" superando 1-0 l'Arzignanochiampo (FOTO)

Una punizione di França a dieci minuti dalla fine sblocca la sfida dominata dai ragazzi rossoalabardati

L’ottava giornata del girone di ritorno del campionato di calcio 2016/17 di Serie “D” – girone “C” ha proposto allo stadio “Rocco” l’incontro tra l’Unione Sportiva Triestina 1918 e l’Arzignanochiampo, formazione che occupa il sesto posto in classifica, a ridosso quindi della zona playoff. La Triestina si è imposta sull’Arzignanochiampo per 1-0, risultato stretto per i rossoalabardati, capaci di creare almeno una decina di limpide azioni da rete. Al momento del fischio d’inizio del sig. Alessandro Di Graci della sezione di Como, la Triestina si è così presentata: Voltolini tra i pali; Pizzul, Leonarduzzi, Aquaro e Bajic in difesa; Corteggiano Celestri e Meduri a centrocampo; França e Banegas dietro a  Dos Santos. Giornata soleggiata e temperatura gradevole, circa 2500 gli spettatori presenti. Nell’intervallo festa di carnevale dei bambini con esibizione della Banda “Triestinissima” (foto).

Primo tempo con netto dominio della squadra rossoalabardata, che ha creato quattro occasioni da rete che però non si sono concretizzate, anche per gli interventi dell’attento portiere ospite. Nella ripresa i ragazzi di Andreucci, anche in virtù della superiorità numerica, hanno intensificato gli attacchi alla ricerca del vantaggio ma per imprecisione e per le parate di Salsano i rossoalabardati sono riusciti a sbloccare il risultato solamente a dieci minuti dalla fine grazie ad un calcio di punizione calciato con potenza e precisione da França. Nulla cambia in vetta alla classifica, considerando le vittorie del Mestre sull’Union Feltre e del Campodarsego sulla Vigontina, che domenica prossima ospiterà l’Unione Sportiva Triestina 1918.

PRIMO TEMPO

9°: primo tiro in porta della Triestina con França, tiro smorzato facile preda di Salsano.

12°: ancora França che controlla e tira dal limite, impegnando il portiere veneto.

22°: un cross di Pizzul si trasforma in tiro che Salsano alza sopra la traversa; sul corner arriva il colpo di testa di Aquaro con altra deviazione in angolo di Salsano.

23°: ancora Unione con Leonarduzzi che, a pochi passi dalla porta si fa anticipare in angolo dalla difesa dell’Arzignanochiampo.

26°: ammonito Vanzo per gioco scorretto.

28°: colpo di testa di França indirizzato all’angolo basso alla sinistra di Salsano, il portiere ci arriva e devia in angolo.

36°: ammonito Pizzul per gioco scorretto.

43°: ci prova Grbac da fuori, il tiro è alto sopra la traversa.

44°: Dos Santos viene steso al limite, seconda ammonizione per Vanzo e conseguente espulsione per il difensore veneto. Inguardabile la conclusione di Aquaro. Dopo un minuto di recupero il signor Di Graci manda le due squadre negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO

La Triestina sostituisce - causa infortunio - Leonarduzzi con Marchiori. L’Arzignanochiampo sostituisce Tonani con Antinori.

6°: il tiro dal limite di Celestri è centrale ed è bloccato senza difficoltà da Salsano.

8°: l’Arzignanochiampo sostituisce Roveretto con Sandrini.

10°: appoggio di Bajic per Meduri: il tiro è di poco alto sopra la traversa.

12°: ammonito Salsano per gioco scorretto (perdita di tempo).

14°: tiro di Meduri che attraversa tutta l’area piccola e si spegne sul fondo.

16°: L’Unione sostituisce Banegas con Serafini.

18°: botta di França con deviazione miracolosa di Salsano.

19°: Serafini da buonissima posizione spara alto sopra la traversa.

23°: ancora França di testa, pallone di poco sul fondo.

24°: tiro di Celestri deviato da Salsano, Corteggiano spara fuori la ribattuta

25°: l’Arzignanochiampo sostituisce Grbac con Bermasconi.

27°: sale alto l’incitamento della Furlan. Punizione battuta da França, alta sopra la traversa.

28°: Triestina ancora pericolosa con Serafini, il cui rasoterra è ancora respinto da Salsano

32°: pressione costante della squadra alabardata alla ricerca del vantaggio.

35°: ammonito Biasi per fallo di mano e punizione dal limite dell’area: Triestina finalmente in vantaggio con la perfetta conclusione di França non lascia scampo a Salsano.

37°: ammonito Sandrini per gioco scorretto.

44°: l’Unione sostituisce França con Di Dionisio.

45°: quattro minuti di recupero.

49°: triplice fischio del signor Di Graci che sancisce la sesta vittoria consecutiva per i ragazzi di Andreucci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LaTriestina 1918 centra il "sei" superando 1-0 l'Arzignanochiampo (FOTO)

TriestePrima è in caricamento