Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport

Vince in Trasferta la Pallanuoto Trieste 7 a 5 sul quinto; La Cronaca

Grande impresa della Pallanuoto Trieste nella 10° giornata del campionato di serie A2 maschile. Gli alabardati hanno espugnato la piscina di Bogliasco, regolando i padroni di casa del Quinto per 5-7, riuscendo così al settimo tentativo (dopo 5...

Grande impresa della Pallanuoto Trieste nella 10° giornata del campionato di serie A2 maschile.

Gli alabardati hanno espugnato la piscina di Bogliasco, regolando i padroni di casa del Quinto per 5-7, riuscendo così al settimo tentativo (dopo 5 sconfitte e 1 solo pareggio interno in 3 stagioni) a superare una delle squadre più blasonate dell'intero torneo.

Statistiche a parte, la Pallanuoto Trieste ha conquistato in terra ligure un successo prezioso, dimostrando di poter competere alla pari con una squadra attrezzata per centrare i play-off come il Quinto, imbattuto in stagione nella piscina di casa e reduce dal netto successo dello scorso sabato sull'ex capolista Como.

La squadra di Marinelli ha disputato una gara attenta, perfetta in fase difensiva, blindata dalle parate di un Egon Jurisic in grande condizione, e trascinata in attacco dagli scatenati Aaron Giorgi, Ray Petronio e Gabriel Namar (in foto). Ma tutto il gruppo triestino si è espresso su ottimi livelli, giocando con determinazione e concentrazione per 32 intensissimi minuti.

Sono gli alabardati a sbloccare il match dopo 45'' di partita, grazie ad un rigore trasformato con freddezza da capitan Giorgi. Il Quinto reagisce ed impatta con Galassi, ma il tempo si chiude con una bella iniziativa di Namar dalla posizione di centroboa, che insacca il pallone dell'1-2. Il 2° periodo si apre con il pareggio immediato dei liguri, siglato dall'americano Macdonnel. Ma la Pallanuoto Trieste continua a macinare gioco a buon ritmo, Petronio sigla il 2-3 in azione di superiorità numerica e poi Giorgi firma la rete del 2-4 di metà partita.

Nel 3° periodo gli alabardati provano ad allungare, nel giro di 60'' vanno in gol Namar in situazione di uomo in più e Zanotto, che batte Scanu per la rete del 2-6. Il Quinto fatica a trovare spiragli in fase offensiva (costretto ad un brutto 1/9 in superiorità numerica dall'attentissima difesa della Pallanuoto Trieste) e resta agganciato al match grazie al gol del 3-6 di Bittarello.

Negli ultimi 8' il gioco aumenta di intensità, entrambe le squadre sbagliano tanto in attacco, fino a 4'40'' dalla fine, quando Ray Petronio sigla la rete del 3-7 con una splendida colomba da posizione defilata. E' un colpo da ko o quasi per i liguri, che ci mettono 2' a reagire, ancora con il solito Macdonnel (4-7). Il Quinto trova in controfuga anche la rete del 5-7 ma nel finale la Pallanuoto Trieste controlla senza problemi il prezioso vantaggio e conquista in Liguria una vittoria dal peso specifico inestimabile.

SC QUINTO - PALLANUOTO TRIESTE 5-7 (1-2; 1-2; 1-2; 2-1)

SC QUINTO: Scanu, Brondi, Mellela, Luccianti, Galassi 1, Turbati 1, Macdonnel 2, Priolo, Cocchiere, Bittarello 1, Spigno, Vallarini, Galbusera. All. Paganuzzi

PALLANUOTO TRIESTE: Jurisic, Covi, Petronio 2, F. Ferreccio, A. Giorgi 2, Lagonigro, Degrassi, Zanotto 1, Namar 2, Henriques Berlanda, Schiaffino, Planinsek, Giacomini. All. Marinelli

Arbitri: Ceccarelli e Marotta

NOTE: nessuno uscito per 3 falli; superiorità numeriche Quinto 1/9, Pallanuoto Trieste 2/5 + 1 rigore; spettatori 200

Ufficio Stampa Pallanuoto Trieste

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vince in Trasferta la Pallanuoto Trieste 7 a 5 sul quinto; La Cronaca

TriestePrima è in caricamento