rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Volley

Serie B: il CUS Trieste perde lo scontro diretto contro Il Pozzo, un 1-3 pieno di rimpianti

Il primo set perso ai vantaggi ed il terzo vinto con autorità hanno fatto capire come un altro risultato fosse possibile

Sconfitta in quel di Pradamano per il Cus Trieste targato MV Group: 3 - 1 il finale per una partita che rappresentava uno scontro diretto per i ragazzi di Cuturic, che però a differenza delle altre partite non sono riusciti a partire bene e con la stessa precisione. Aggressività, lucidità e concentrazione vengono a mancare nella fase iniziale del primo set ed infatti Il Pozzo ne approfitta appieno con i migliori attaccanti, portandosi avanti di 4-5 lunghezze nel set: alla fine, nonostante le difficoltà, i triestini riescono a riportarsi in parità e, sul 25 pari, hanno anche la palla per portarsi avanti ma commettono un brutto errore e devono arrendersi. 

I friulani, da questo set, traggono energia a piene mani e cominciano a battere fortissimo: il Cus accusa problemi di ricezione e, in attacco, è troppo prevedibile. Pradamano si aggiudica il secondo set facilmente ed a questo punto coach Cuturic effettua un paio di cambi utili a far rifiatare il gruppo. Aggressività, entusiasmo e divertimento: tre qualità che il Cus mostra nel terzo set, che viene vinto in maniera netta. Allesch e compagni si mettono a fare bene le cose facili e ottengono buonissimi risultati sul muro e difesa: 17 - 25 e set vinto per i triestini, che però nel quarto set hanno un black out totale. 

Pradamano ricomincia a battere forte, il Cus non si sblocca ed anche in attacco non riesce a mettere giù un pallone, tanto che il set finisce a 10 per gli universitari, che devono arrendersi 3 - 1. Questo il commento finale di coach Cuturic: “E’ un peccato, perchè abbiamo lottato anche nei momenti più difficili. Direi che dobbiamo guardare il bicchiere mezzo pieno, nel senso che riusciamo a tornare in partita anche nei momenti più difficili, ma comunque direi che, guardando la gara e tutta la settimana di lavoro, possiamo dire di aver giocato la partita più brutta per quel che riguarda muro e difesa. Dobbiamo capire le ragioni della sconfitta, ma anche ricordarci degli utili insegnamenti che i rovesci possono dare”. Il tabellino del match:

CCR IL POZZO - CUS TRIESTE   3 - 1 (28-26; 25-16; 17-25; 25-10)

CCR Il Pozzo Pradamano: Feri 13, Quer 8, Pegoraro 22, Ceccutti 12, Zanuttig 5, Bensa 3. 

MV Group Cus Trieste: Vattovaz 15, Princi, Berti 5, Michelon 7, Gerdol (L1), Improta 3, Vecellio 4, Dose (L2), D’Orlando 4, Gnani 1, Blasi 2, Allesch 10, Gambardella, Sartori ne. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: il CUS Trieste perde lo scontro diretto contro Il Pozzo, un 1-3 pieno di rimpianti

TriestePrima è in caricamento