rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Volley

Serie B: ennesima sconfitta per il CUS Trieste, ma a Treviso si sono visti tanti progressi

L’1-3 finale è una vera e propria beffa, soprattutto dopo il pareggio nel secondo set e il rocambolesco terzo parziale

Il CUS Trieste rimane all’ultimo posto della classifica del Girone D di Serie B maschile, ma i progressi visti ieri contro il Volley Treviso sono incoraggianti. La capacità di pareggiare il conto set conforta, anche se il 3-1 finale non premia la formazione di coach Cuturic. Dopo un primo set nel quale i trevigiani sembrano avere il gioco in mano, nel secondo Trieste rialza la testa e pareggia; il terzo set, finito ai vantaggi, è l’ago della bilancia della partita e sono i ragazzi di Zanin a farlo loro, con alcuni momenti di bella pallavolo.

Nel quarto è tutto in discesa, coi triestini che si infrangono spesso sul muro orogranata, in primis su quello di Mazzon (5 muri per lui). Il terzo parziale, in particolare, poteva regalare una bella gioia, ma i vantaggi hanno premiato Treviso con un rocambolesco 27-25. Nulla è perduto e la concentrazione è già alta per il prossimo impegno, la sfida casalinga contro Kioene Padova. Il tabellino del match:

VOLLEY TREVISO-CUS TRIESTE (25-17, 21-25, 27-25, 25-19)                                              

Volley Treviso: De Col 8, Barbon 14, Milanese ne, Puppato 3, Michielan (L), Favaro 6, Pegoraro 4, Cunial 17, Lazzaron 1, Murabito 1, Mazzon 8, Mazzocca 0, Amarilli (L). All. Zanin.

Trieste: Vattovaz 24, Princi 0, Berti 3, Michelon 2, Gerdol (L), Improta ne, Vecellio 2, Dose (L), D’Orlando 8, Blasi 4, Gnani 0, Allesch 16, Gambardella 4, Sartori ne. All: Cuturic

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: ennesima sconfitta per il CUS Trieste, ma a Treviso si sono visti tanti progressi

TriestePrima è in caricamento