Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

X Factor 2013, la Triestina Martina Zerjal: «Triestini Votateci»

Il suo gruppo, le Dynamo, è stato escluso da Simona Ventura, ma può essere ripescato grazie ai voti da casa La 19enne triestina Martina Zerjal (la ragazza bionda al centro della foto) è una delle voci delle Dynamo. Uno dei gruppi che hanno...

Il suo gruppo, le Dynamo, è stato escluso da Simona Ventura, ma può essere ripescato grazie ai voti da casa

La 19enne triestina Martina Zerjal (la ragazza bionda al centro della foto) è una delle voci delle Dynamo. Uno dei gruppi che hanno partecipato alla nuova edizione di X Factor: per loro le porte del "live" si sono chiuse sul più bello. Infatti dopo aver superato diverse selezioni, aver ricevuto i 4 si dai giudici Mika, Morgan, Elio e Simona, aver superato agevolmente anche il "Bootcamp", non hanno convinto la loro giudice, quella della categoria "gruppi", Simona Ventura. Ma non tutte le speranze sono perse: possono essere ripescate grazie ai voti degli utenti di internet a questo link https://xfactor.sky.it/enelgreencard/.

Martina, spiegaci come sono nate le Dynamo.
Io vivo da sempre a Trieste. Le altre vengono da Firenze, Bologna, Modena, Caserta e Padova. Abbiamo fatto un provino con la cantante internazionale e vocal coach Cheryl Porter il 3 maggio a Vicenza per formare un gruppo nuovo italiano. Siamo state valutate dal punto di vista canoro, ma dovevamo anche ballare, infatti era presente anche il grande coreografo Vincent Williams di Washington. Sono state provinate circa 100 ragazze da tutt'italia e il provino è durato tutto il giorno. Non ci conoscevamo, ma siamo andate subito d'accordo l'una con l'altra.

Quando avete deciso di partecipare alle selezioni di X Factor?
Dopo due settimane che abbiamo formato il gruppo, abbiamo partecipato alla prima audizione di X Factor: abbiamo fatto tre giorni di prove intense e abbiamo deciso di farlo. Prima l'abbiamo presa come un gioco, ma vedendo il successo che stavamo cominciando ad avere, abbiamo iniziato a prenderci sul serio e a lavorare duro ogni volta che ci incontravamo.

Qual è il tu giudice preferito?
Penso che il mio giudice preferito sia Mika, perché è un cantante di successo internazionale ed ha secondo me più esperienza nel campo degli altri, seppur Morgan ed Elio se la cavino bene.

Come sono andate le audizioni?
Le prime audizioni le abbiamo passate con facilità; poi, la prima volta i giudici ci hanno dato 4 si e ci hanno fatto tanti complimenti. Anche all'audizione successiva, ai Bootcamp, siamo passate lisce. All'ultimo però, gli Home Visit, abbiamo scoperto che il nostro giudice sarebbe stata Simona Ventura, che ci ha infine lasciate fuori dal gruppo.
Comunque partecipare alle selezioni di X Factor è stato molto emozionante e direi anche formativo.

Quali sono i motivi per cui non siete riuscite ad approdare alle serate "Live"?
Simona non ci ha fatto superare la fase finale, perché
non vedeva un futuro discografico per noi. Questo è quello che ha detto lei...ma non è proprio la verità secondo me, perché già all'inizio ci hanno fatte passare come antipatiche, mostrando solo quello che in realtà la redazione voleva farci dire: cosi siamo passate per altezzose, antipatiche...ecc...e poi la storia dei 4 microfoni, è stata una mossa per danneggiarci. Infatti agli Home visit, potevamo fare meglio, ma con 4 microfoni non era possibile, dovevamo spostarci da un microfono all'altro ed essendo comunque tutte soliste non è stata una cosa facile. Comunque, si vede che le case discografiche avevano in mente un altro genere e hanno preferito prendere gruppi più facili da gestire (siamo numerose...6).

Vuoi fare un appello ai tuoi concittadini affinchè vi aiutino a essere ripescate?
Certo, spero che i miei concittadini mi diano un'altra chance per far vedere a tutti che anche a Trieste ci sono dei talenti validi e che si meritano il palco di X Factor!!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

X Factor 2013, la Triestina Martina Zerjal: «Triestini Votateci»

TriestePrima è in caricamento