Giovedì, 18 Luglio 2024
Sport

Non basta una buona Antica Sartoria, il derby va allo Zalet

La formazione carsolina inizia il campionato con una vittoria per 3-1

È iniziato oggi, con lo storico derby triestino tra Volley Club Antica Sartoria Di Napoli e lo Zalet ZKB, il campionato di pallavolo di Serie C femminile. Vittoria 3-1 in favore dello Zalet, al termine di un match combattuto e spettacolare. Nonostante il calendario combaci con il weekend della Barcolana 54, a Repen le due squadre sono state accolte dal pubblico delle grandi occasioni.

La partenza del match è subito ad appannaggio delle padrone di casa, che sfruttano al massimo il fattore campo imponendo il proprio gioco. Le ospiti non riescono a trovare il ritmo partita fino a metà del primo set, che le carsoline si aggiudicano per 25-18. Nella seconda frazione si vede un'altra partita: le ragazze della Sartoria rientrano in campo con tutto un altro piglio e va in scena un set estremamente combattutto con scambi lunghissimi e difese compatte. Il Volley Club la spunta di misura: 24-26 e rimette la gara nuovamente in equilibrio. Da segnalare l'ottima dimostrazione di solidità difensiva di capitan Currò e Rescali, le quali supportano la squadra e alimentano Crucciti, top scorer con 17 punti. Non cambia la musica nel terzo set, caratterizzato da azioni spettacolari sul piano difensivo. La Sartoria conduce per tutto il periodo, ma l’inserimento di una Detoni in stato di grazia agevola il break per l’aggancio. Sul punto a punto questa volta ha la meglio lo Zalet, che gestisce meglio gli episodi ribaltando il parziale della precedene frazione: 26 a 24. Nell'ultimo set ad avere la meglio è ancora lo Zalet, che mette il proprio sigillo sulla partita dominando anche grazie ai tanti punti in battuta e contenendo i tentativi di rimonta delle avversarie. Il 25-21 sancisce il definitivo 3-1.

"La partita di oggi ci lascia tanti spunti, sia positivi che negativi. Sicuramente dobbiamo lavorare e crescere. - sono le parole di Andrea Stefini, allenatore della prima squadra e Direttore tecnico del Volley Club - Per giocare a questi livelli ci vuole determinazione, volontà e tante partite nelle gambe. Abbiamo fatto dei passi in avanti in una partita che bisognava comunque riuscire a portare al tie break. Non ci siamo riusciti perché abbiamo fallito negli episodi decisivi, ma la gara era alla nostra portata. Adesso il calendario ci propone 4 partite davvero ostiche contro formazioni esperte, rodate e che sicuramente non concederanno niente. Dovremo essere bravi ad esprimere il nostro massimo per alzare ancora di più l’asticella".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non basta una buona Antica Sartoria, il derby va allo Zalet
TriestePrima è in caricamento