Una cantante triestina partecipa a #unsolocielo: la musica contro il Covid 19

Anche Alexia Pillepich, cantante triestina, ha preso parte alla Ultrajam: 44 musicisti che hanno composto un brano per beneficenza, il cui ricavato sarà destinato allo Spallanzani di Roma

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Anche Alexia Pillepich, cantante triestina, ha preso parte alla Ultrajam #unsolocielo: 44 musicisti che hanno composto un brano per beneficenza, il cui ricavato sarà destinato allo Spallanzani di Roma.

L'idea

Stiamo vivendo quello che nessuno di noi avrebbe mai immaginato; da un giorno all'altro, le nostre vite e le nostre abitudini sono cambiate radicalmente, costringendoci in una sorta di gabbia fisica ma che talvolta diventa anche psicologica. Da un'idea di Andrea Colloredo (musicista professionista, cantante e arrangiatore), è nato un progetto di solidarietà unico: scrivere un brano ispirato a questa terribile esperienza e devolvere tutto il ricavato alla ricerca, affinché possa fare il prima possibile passi avanti per salvare migliaia di persone e restituirci la vita di ogni giorno, che il virus ci ha portato via.

Il successo su Facebook

Lanciato l'appello su Facebook, la risposta è stata immediata, con l'adesione di oltre quaranta persone residenti in tutta Italia. In meno di 10 giorni ognuno dei membri di #ultrajam, la “community-based band” che si è creata per l'occasione, ha inviato la propria parte strumentale o cantata che, opportunamente mixata, ha dato vita al brano #unsolocielo, disponibile per l'acquisto al prezzo di € 1,29. #unsolocielo è una canzone che si è presa l'ambizioso compito di descrivere la drammaticità degli eventi, dando al contempo un messaggio di speranza, grazie alla forza della musica e del suo linguaggio universale.

Il videoclip

Il videoclip del brano è disponibile sul canale youtube “3FM Edizioni Musicali”, che supporta questo progetto. L'utile verrà interamente versato all'ISTITUTO NAZIONALE MALATTIE INFETTIVE “LAZZARO SPALLANZANI” di Roma per sostenere la ricerca sul Covid-19. Ai fini della trasparenza, potete trovare tutte le persone che hanno aderito al progetto sul sito www.ultrajam.it. 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento