Estate e parcheggi a Barcola, dal 13 giugno il Comune "tutela" i residenti

Previste anche per questa estate aree di sosta a Barcola riservate ai residenti della zona

L’Amministrazione Comunale ha deciso di riconfermare, anche per il prossimo periodo estivo, i provvedimenti di limitazione della circolazione e sosta a favore dei residenti di Barcola in possesso di specifici requisiti, nel periodo dal 13 giugno all’11 settembre 2016, sulle stesse aree già interessate lo scorso anno dai medesimi provvedimenti.

I provvedimenti nascono da una precisa esigenza manifestata nel corso di incontri sia con la Circoscrizione e il suo presidente, sia con il comitato di residenti a Barcola che hanno richiesto di avere, nel periodo estivo coincidente con la chiusura delle scuole, la disponibilità di spazi di sosta riservati, visto l'ingente flusso di persone che parcheggiano in zona provenendo da altre parti della città e di turisti.

I posti auto che verranno riservati ai residenti di Barcola sono quelli presenti sulla carreggiata stradale di piazzale 11 Settembre 2001 compresa tra l’isola spartitraffico (marciapiede) posto in corrispondenza dell’ex capolinea dell’autobus e il giardino adiacente alla via Almerigo Grilz nonchè quelli localizzati sulla carreggiata stradale interna di viale Miramare compresa tra i civici 229 e 267/1 (dietro al distributore carburanti).

Il contrassegno dovrà essere esposto durante il transito e la sosta e sarà rilasciato dall'Ufficio Permessi della Polizia Locale, previa presentazione di un'apposita dichiarazione sostitutiva di atto notorio per confermare il possesso dei requisiti richiesti, copia di un documento di identità e copia della carta di circolazione dell'autoveicolo: entro alcuni giorni l'Ufficio preparerà il relativo permesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La documentazione necessaria potrà essere inviata anche via mail. La tariffa prevista per tutto il periodo è di € 33,00, ai quali deve essere aggiunta una marca da bollo di € 16,00 e 0,52 centesimi in contanti per diritti di segreteria. Tutte le informazioni saranno disponibili dall’inizio della prossima settimana sul sito del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • I contagiati salgono a 930, 54 decessi: il bollettino del FVG

  • Firmato il decreto, la lista di cosa resta aperto e cosa chiude da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento