Azienda Sanitaria, 16 dicembre sciopero nazionale

L'Azienda Sanitaria informa che verranno garantiti i servivi minimi essenziali, attivato il Servizio di Continuità Assistenziale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

MERCOLEDì 16 DICEMBRE SCIOPERO NAZIONALE DI 24 ORE L'AZIENDA PER L'ASSISTENZA SANITARIA N. 1 “TRIESTINA” GARANTISCE L'EROGAZIONE DEI SERVIZI MINIMI ESSENZIALI. SARA' ATTIVO IL SERVIZIO DI CONTINUITA' ASSISTENZIALE. 

Le OO.SS. ANAAO ASSOMED, CIMO, AAROI EMAC, FP CGIL MEDICI, FVM, FASSID, CISL MEDICI,  FESMED, ANPO ASCOTI FIALS MEDICI, UIL MEDICI, FIMMG, SMI, INTESA SINDACALE CISL MEDICI  FP CGIL MEDICI SIMET SUMAI, SUMAI, FESPA, FIMP, CIPE, ANDI hanno comunicato la proclamazione  dello Sciopero Nazionale di 24 ore per mercoledì 16 dicembre 2015.

Pertanto, fatta salva l'eventuale revoca o sospensione dell'azione di sciopero, in questa giornata potranno  verificarsi dei disagi all'utenza. Come previsto dalla normativa vigente, durante le giornate di sciopero sarà garantita l'erogazione dei  servizi minimi essenziali. Lo sciopero riguarderà anche i Medici di Medicina Generale ed i Pediatri di Libera Scelta. 

In previsione di ciò, fatta salva l'eventuale revoca o sospensione dell'azione di sciopero, in questa giornata  verrà attivato il Servizio di Continuità Assistenziale (ex- Guardia Medica) dalle ore 00.00 alle ore 8:00  e dalle ore 20:00 alle ore 24.00, che erogherà le prestazioni indispensabili limitatamente agli aspetti  terapeutici e diagnostici (art.67 Accordo Collettivo Nazionale).

I più letti
Torna su
TriestePrima è in caricamento