Doppie punte, i segreti per eliminarle senza tagliare i capelli

Le doppie punte sono il principale problema di chi porta i capelli lunghi. Più il capello è fragile, fine e indebolito e più è facile che tenda a biforcarsi. Le cause sono molte, ma ecco alcuni consigli utili per avere una chioma forte e curata

Le doppie punte sono il principale problema di chi porta i capelli lunghi. Ma sapevate che questo fastidioso inestetismo può essere eliminato senza dover ricorrere alle forbici? Scopriamo insieme come fare. 

Cosa sono le doppie punte?

Il capello è composto di diversi strati, midollo, corteccia e cuticola. Il midollo è l’anima, ossia la parte più interna. Poi troviamo la corteccia, la massa principale che rende il capello forte e resistente alle sollecitazioni e ai raggi ultravioletti. Infine c’è la cuticola, formata da piccole scagliette sovrapposte le une sulle altre. Le cellule che costituiscono la cuticola sono composte di cheratina e hanno l’obiettivo di proteggere il capello contro gli agenti esterni. A causa di agenti chimici e atmosferici, le scaglie della cuticola si sgretolano e diventano irregolari, creando fessurazioni nel mezzo e in particolar modo nelle estremità dei capelli che diventano ruvidi, sfibrati e opachi. Le doppie punte, infatti, sono caratterizzate dal fatto che la parte terminale dei capelli si presenta biforcuta.

Perché si formano?

Più il capello è fragile, fine, indebolito e più è facile che tenda a biforcarsi. Vi sono poi comportamenti, spesso comuni, tra cui l’uso esagerato e troppo vigoroso della spazzola, che contribuiscono significativamente ad accelerare il processo di formazione delle doppie punte. Le cause principalil, però, sono riconducibili a lesioni termiche, dovute ad un uso eccessivo di phon, piastre e arricciacapelli; e a lesioni chimiche, dovute a colorazioni, decolorazioni, trattamenti stiranti e permanenti.

Come eliminarle?

Possiamo eliminare le doppie punte utilizzando i prodotti giusti, studiati per riparare le microfratture subite dai capelli e che solitamente contano tra i propri ingredienti aminoacidi affini alla cheratina, proteine di origine vegetale, minerali e vitamine. Ecco alcuni consigli.

Consigli

  • Pettinare i capelli prima di lavarli: evitate di spazzolarli subito dopo averli lavati, fatelo prima. Pettinateli delicatamente e con cura prima di fare la doccia, meglio se con un pettine a denti larghi. Evitate le spazzole, decisamente più aggressive e in grado di rompere i capelli più facilmente. Il giusto procedimento prevede che partiate dalle punte stesse e poi andate verso l’alto fino a sciogliere tutti i nodi. Una volta lavati sarà molto più facile districarli - con le dita e senza sfregarli troppo - e non si saranno creati grovigli.

  • Non strofinare i capelli, ma tamponarli: dopo averli lavati, i capelli non andrebbero strofinati troppo con l'intento di eliminare l'acqua in eccesso. Limitatevi a tamponarli delicatamente usando un asciugamano pulito, meglio ancora se in microfibra, un materiale che riduce al minimo l’attrito e l'effetto crespo.

  • Scegliere il prodotto giusto: per eliminare le doppie punte esistono prodotti appositamente studiati a tale scopo. Uno degli ultimi lanciati sul mercato dai Laboratori L'Oréal Paris appartiene alla gamma Dream Long, studiata per capelli lunghi e danneggiati, Crema Bye Bye Spuntatina. Grazie alla sua formula arricchita con Keratina vegetale, Vitamine PP e B5 e Olio Riparatore, questa crema risulta perfetta per nutrire e riparare i capelli fino alle punte, lasciandoli più forti senza appesantirli. 

  • Limitare l'uso del phon o evitare temperature troppo alte: asciugare i capelli all'aria naturale sarebbe l'ideale soprattutto nella stagione estiva. Se utilizzate il phon, assicuratevi di non tenerlo troppo attaccato alla testa e di non usare temperature troppo elevate.

Tecnica HairDusting

La tecnica “HairDusting” è in grado di eliminare le doppie punte senza intaccare la lunghezza della vostra chioma. Si tratta di un metodo che arriva direttamente dagli USA e riesce a tagliare via soltanto i capelli rovinati, salvando quelli sani. L’HairDusting consente al tuo parrucchiere di ripulire la chioma dalle antiestetiche doppie punte. Si procede sui capelli lisci e asciutti, in modo che le doppie punte risultino ben visibili. Il parrucchiere fa scorrere le forbici su tutte le lunghezze, eliminando solo le punte rovinate. La lama della forbice catturerà le doppie punte che escono fuori “spolverando” la chioma e liberandola dalle punte rovinate.

Una piastra speciale

Esiste una speciale piastra che è stata studiata per eliminare le doppie punte ed è chiamata “Eliminator” o “Split Ender”. Si tratta di uno strumento che invece di lisciare i capelli, promette di eliminare in pochi passaggi le doppie punte.

Dove acquistare i prodotti per i tuoi capelli a Trieste

Alcuni parrucchieri a Trieste

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • MSC Crociere e Fincantieri svelano la nave più grande mai costruita in Italia

  • Trovato senza vita il 58enne triestino scomparso in Istria

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

  • Schianto tra moto e scooter in via Fabio Severo: tre feriti a Cattinara

  • Virtus Verona-Triestina 3 a 2 | Le pagelle: brutti e imprecisi, si salva solo Granoche

  • "Estetique B&B" apre in via San Nicolò, la seconda sfida dei 23enni Kevin e Matteo

Torna su
TriestePrima è in caricamento