Libreria, i segreti per l'ordine e una pulizia perfetta

Avere un'enorme libreria in casa richiede manutenzione. Tra le pagine dei libri, infatti, si annida tanta sporcizia, ecco, quindi, alcuni consigli utili per una perfetta igiene - con prodotti fai da te e non solo - per non farvi sorprendere dagli acari della polvere

Se siete degli appassionati di lettura e avete in casa una libreria colma di libri, sicuramente vi sarà capitato di trovarvi di fronte ad essa per pulirla e non sapere da dove iniziare. Tra le pagine dei libri preferiti si annida un'enorme quantità di polvere e sporcizia, ecco, quindi, alcuni consigli utili per una perfetta igiene e per non farvi sorprendere dagli acari della polvere

L’ordine dei libri

Procuratevi delle scatole solide per riporre i libri. Se scegliete i classici “scatoloni” di cartone, fate attenzione a non caricarli troppo, i libri pesano molto e lo spostamento sarebbe poi difficoltoso. Se i volumi hanno un ordine ben preciso e volete mantenerlo anche dopo le pulizie provate a svuotare ogni ripiano in una scatola diversa. Se, invece, la vostra libreria non segue nessun criterio d’ordine approfittatene per riporre in ogni scatola un diverso genere letterario: romanzi, saggistica, guide, che poi occuperà un solo ripiano.

Eliminate la polvere

Uno strato di polvere si sarà sicuramente accumulato sulla “testa” dei libri. Evitate di rimuoverlo con lo straccio con cui pulirete gli scaffali, potreste inumidire il libro rovinandolo. Utilizzate, invece, uno spolverino con la quale far volare via la polvere. Tenete il libro chiuso durante questa operazione per non far entrare la polvere tra le pagine, luogo dal quale sarebbe ancora più difficile rimuoverla. Eseguite il movimento dalla zona della rilegatura verso l’esterno, per evitare che la polvere si accumuli contro il bordo della copertina.

Aria tra le pagine

Un po’ d’aria farà sicuramente bene ai vostri libri, che spesso rimangono chiusi per molto tempo. Se il tempo atmosferico lo permette disponete i libri su un tavolo all’esterno, lasciandoli aperti o almeno distanziando un po’ le pagine. Se la libreria è situata in un angolo molto umido della casa evitate di esporre i volumi direttamente alla luce solare.

Scaffali puliti

Spolverate con attenzione tutti i ripiani. Utilizzate un prodotto non troppo forte o grasso, e in quantità non troppo abbondante. Abbiate cura che il legno non si impregni o che sul vetro non si crei una pellicola. Aspettate alcuni minuti che il prodotto sia evaporato del tutto prima di ricollocare i volumi in libreria.

Eliminate l’umidità

Un ambiente secco è di fondamentale importanza per la vostra libreria. Accendete un deumidificatore, operazione che potete ripetere una volta a settimana, anche senza estrarre tutti i volumi dal loro posto. Non azionate il deumidificatore a una velocità troppo elevata, rischiate di rovinare o “arricciare” le pagine dei libri passando troppo in fretta da un clima umido a uno asciutto.

Stesse altezze - stesso colore

Potete riporre vicini i libri della stessa altezza, questo vi faciliterà quando dovrete rimuovere la polvere dal loro margine superiore. Se pensate di dare un tocco di look alla parete, potrete accostare i volumi in base al colore della copertina.

Prodotti fai da te

Potrete preparare una miscela multiuso per pulire la vostra libreria, fatta di soli ingredienti naturali

  • 4 bicchieri di acqua bollente;

  •  2 cucchiai di sapone marsiglia grattugiato;

  • 2 cucchiai di bicarbonato;

  • 1 bicchiere di aceto bianco.

Se il problema è la polvere, ecco gli ingredienti per un’altra miscela specifica per spolverare: 

  • 2 cucchiai di olio di mandorle;

  • 1 cucchiaio di limone spremuto;

  • 50 ml di aceto bianco;

  • 250 ml di acqua calda.

Macchie di muffa sui libri

Anche i libri si macchiano e in pochi sanno come rimediare agli aloni e all’odore di muffa. Per eliminare quest'ultima, cospargete i libri di bicarbonato nel quale avete sciolto cinque gocce di olio essenziale di tea tree, poi metteteli in un sacchetto o in una scatola grande e lasciateli riposare almeno tre giorni. Poi spolverate con un pennello morbido o usate il phon.

Macchie di caffè e olio sui libri

Se vi è capitato di sporcare un libro che stavate leggendo con dell’olio, provate a coprite la pagina da trattare sia sopra che sotto con due fogli di carta assorbente e passateci sopra il ferro tiepido. Se un libro si è bagnato cospargete tutte le pagine di borotalco. Quindi chiudete il libro e mettetelo in pressione sotto un peso. Dopo qualche giorno rimuovete la polvere. Invece, un modo per eliminare in parte le macchie di caffè dai libri è sfregarvi sopra della mollica di pane o una gomma pane. 

Dove acquistare i prodotti per igienizzare la tua libreria a Trieste

  • Eco Bolle - Detersivi e Detergenti alla spina (Via Francesco Crispi, 19)

  • Tigotà Trieste

  • Caddy’s Trieste

  • Dhomus Casa (Via Valmaura, 16/b)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I metodi fai da te per pulire i tappeti in modo efficiente

  • L'arredamento che influisce sul benessere, la filosofia del Feng Shui

  • Arredare casa con i tappeti, idee e consigli

  • Elegante e ricercato, come arredare casa in perfetto stile francese

  • Lavaggio piumini fai da te, tutti i passaggi per un risultato perfetto

  • Bonus facciate, cos'è e come ottenere il 90% di rimborso

Torna su
TriestePrima è in caricamento