Vetri autopulenti, vantaggi e funzionamento

I vetri autopulenti, come suggerisce il nome stesso, sono dei vetri che si puliscono da soli attraverso degli elementi naturali, presentandosi lucenti e senza fastidiosi aloni. Scopriamo insieme come funzionano e quali sono i loro vantaggi

Sappiamo bene che la pulizia dei vetri richiede sempre tempo, una certa fatica, attenzione e tanto olio di gomito. Molte volte anche se abbiamo speso del tempo nella loro pulizia, il risultato non è esattamente quello che ci aspettavamo. Per lustrarli occorre tanta pazienza, bisogna utilizzare i prodotti giusti ed effettuare periodicamente una manutenzione accurata. Sapete che però c'è una soluzione che risolverà tutti questi problemi agevolando la pulizia di queste superfici? Stiamo parlando dei vetri autopulenti che, come suggerisce il nome stesso, si puliscono da soli, presentandosi lucenti e senza fastidiosi aloni. Scopriamo insieme come funzionano.

Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

Come funzionano?

L'efficacia dei vetri autopulenti è il risultato di un trattamento fotocatalitico e idrofilo. Cosa vuol dire? In poche parole, questi ultimi non fanno altro che utilizzare semplicemente due elementi naturali per mantenersi puliti: la luce solare e l’acqua piovana. Nel dettaglio, i raggi ultravioletti del sole, colpendo la superficie in vetro, provocano la decomposizione dello sporco presente su di essa rendendola idrofila. La pioggia, successivamente, laverà gli ultimi residui presenti sui vetri, originati dalla decomposizione delle molecole di materiale organico causata dai raggi ultravioletti, e si distenderà senza formare alcuna goccia.

I vantaggi

Un vetro che si autopulisce comporta numerosi vantaggi:

  • grazie ai trattamenti naturali la frequenza della pulizia appare notevolmente ridotta.

  • La manutenzione, inoltre, risulta agevolata dai raggi e dall’acqua piovana che eliminano di fatto qualsiasi intervento esterno.

  • Vi è una conseguente riduzione dei costi di gestione e per la loro pulizia.

  • I vetri autopulenti, infatti, riducono l’utilizzo di detergenti nocivi per l’ambiente.

    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Spot
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
  • Infine, i vetri autopulenti risulterebbero molto efficienti in quanto garantirebbero una buona visibilità e l’impossibilità di appannamento o di formazione di condensa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abbinare antico e moderno: i consigli per un equilibrio perfetto

  • Certificato di agibilità, cos'è e come funziona

  • Fiori e piante da coltivare in terrazzo, idee e consigli

  • Terriccio basico o acido? I consigli per far crescere le piante in salute

  • Mutuo 100%: cos'è e come funziona

  • Arredamento e accessori: i colori della primavera in casa

Torna su
TriestePrima è in caricamento