"Cena in Blu", l'asta di beneficenza al Savoia

L'evento si terrà venerdì 29 marzo, alle ore 19.30 al Savoia Excelsior Palace e concluderà il Mese delle Cure Palliative. L’evento benefico è organizzato dall’Associazione Amici dell’Hospice Pineta Onlus

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Venerdì 29 marzo, alle ore 19.30, al Savoia Excelsior Palace la "Cena in blu" concluderà il Mese delle Cure Palliative. L’evento benefico è organizzato dall’Associazione Amici dell’Hospice Pineta Onlus. La cena sarà un “pretesto” per unire informazione, beneficenza e musica. Al dottor Gianluca Borotto, responsabile dell’Hospice Pineta del Carso, sarà affidata l’apertura della serata con una breve introduzione sul tema delle Cure Palliative (in particolare su quelle Pediatriche), tema conduttore dei numerosi eventi che hanno articolato il Mese di Marzo. Seguirà l’evento benefico vero e proprio.

Le fotografie e le immagini suggestive

Alcune interessanti opere pittoriche e immagini fotografiche solleciteranno la generosità dei partecipanti che grazie all'asta benefica potranno aggiudicarsi 14 quadri di autori quali Assanti, Billich, Camilleri, Cervi Kervicher, Longo e Umer, e 10 foto dei fotografi Borsatti, Giovetti, Perini, Tubaro e Zizola, tutti nomi conosciuti a livello internazionale. Tra i quadri messi all’Asta una curiosità: il dipinto “Love for Fear” (2011) del pittore Paolo Cervi Kervischer, analogo ad opere che compaiono nella seguitissima serie televisiva "La Porta rossa". Coinvolgenti, poi, gli impasti dei colori di Anna Maria Assanti, il Nudo di Rossana Longo, le "Tre Africane" di Edgar Camilleri e l’intensità della luce di Silvia Umer.

Il ricavato andrà alla Sanità

Tra le foto da segnalare “Colombia” (2007) del fotografo e fotoreporter Francesco Zizola, vincitore nel 1996 del prestigioso World Press of the Year. Non meno interessanti i “Contrattempo”, elaborazioni fotografiche di Stefano Tubaro alle quali si contrappongono, nella forma tradizionale del bianco/nero, le foto storiche di Ugo Borsatti. Il ricavato dell’asta verrà devoluto alla formazione del personale sanitario regionale in Cure Palliative Pediatriche. La serata si concluderà con i ritmi della musica irlandese grazie alla voce e alla chitarra della musicista Lucilla Delben. Per la cena l’offerta minima è di € 35,00. Informazioni e prenotazioni: alessandrarigotti8@gmail.com

Torna su
TriestePrima è in caricamento