Dipiazza riceve in Municipio la campionessa italiana di vela Carolina Albano

​Dipiazza ha espresso a Carolina i più vivi ringraziamenti per i brillanti risultati finora ottenuti, auspicando una carriera sportiva in ascesa costellata da sempre maggiori successi e soddisfazioni

​Il Sindaco Roberto Dipiazza ha ricevuto oggi in Municipio la campionessa italiana di Vela Carolina Albano, che era accompagnata dal papà Rocco e dalla mamma, circondata da parenti e amici, tra gli altri erano presenti il presidente del Circolo della Vela di Muggia ing. Luciano Agapito con il segretario Francesco Paolo Pilato, l'istruttore Maurizio Scrazzolo e i preparatori atletici Gian Domenico Filippelli e Dario Mozzi.

​La giovanissima Carolina, vent'anni appena compiuti (nel mese di agosto), ha iniziato a praticare lo sport della Vela alla societa velica Barcola/Grignano per poi passare al Circolo della Vela di Muggia, confermandosi campionessa italiana (Laser 4.7 under 16) a Cagliari, nel settembre 2012 e quindi, nel settembre 2013, campionessa assoluta a Follonica (Laser 4.7). L'anno successivo, a Loano, ha conquistato il titolo di campionessa europea assoluta Byte CII (classe olimpica young). Sempre nel 2014, a Napoli, si attesta vice campionessa italiana Laser (Radial Youth femminile). A Dervio, nel 2015, viene riconfermata vice campionessa italiana Laser.

​Entrata a far parte del Circolo velistico di Napoli, per prepararsi alle selezioni per la qualifica mondiale alle Olimpiadi di Tokio, sarà presto a Cagliari per gli allenamenti nazionali in vista della Coppa del mondo di Miami a gennaio 2019 e inoltre per partecipare alla Coppa del Re di Palma de Maiorca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

​Dipiazza ha espresso a Carolina i più vivi ringraziamenti  per i brillanti risultati finora ottenuti, auspicando una carriera sportiva in ascesa costellata da sempre maggiori successi e soddisfazioni, ricordando poi la grande professionalità degli equipaggi in occasione dello svolgimento della straordinaria cinquantesima edizione della Barcolana accanto al costante impegno dell'Amministrazione per la qualificazione degli impianti sportivi e degli stadi cittadini. Ha ringraziato anche tutti i giovani atleti impegnati attivamente a livello agonistico, oltre alle famiglie e alle federazioni che li sostengono, che danno lustro a Trieste, e il titolo di merito ai vertici della classifica quale “città più sportiva d'Italia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: la console croata chiarisce la posizione del Paese

  • Blocco unilaterale dei confini, Fedriga chiede l'intervento del Governo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Fucile contro un giovane italiano, Serracchiani a Di Maio: "Chiarisca l'episodio con Lubiana"

Torna su
TriestePrima è in caricamento