Apre l'Hilton, un gioiello tra le meraviglie del palazzo storico ex Ras

Ieri l'hotel DoubleTree by Hilton ha aperto le porte alla città. 125 stanze, di cui 25 suite, uniscono un design moderno e la sublime bellezza di soffitti e pavimenti originali. Previste visite guidate per i cittadini. Ingresso libero a bar e ristorante

Foto Aiello

Dopo dieci anni di chiusura e due anni di lavori, è finalmente tornato a splendere l'ex palazzo Ras (ora Allianz) in piazza della Repubblica. Ad essere riuscito nell'impresa è il DoubleTree by Hilton, l'hotel a 4 stelle che ha aperto le porte al pubblico ieri, martedì 3 dicembre. E se ad attendere i visitatori è stato un arredamento moderno di design firmato dallo studio milanese Caberlon&Carroppi, i veri gioielli restano pur sempre i mosaici, i pavimenti originali e i soffitti affrescati, perchè la vera sfida del gruppo veneziano HNH è stata, soprattutto, quella di mantenere un patrimonio di bellezza autentica custodita al suo interno.

Hilton_03-12-19__Giovanni Aiello-2

Oltre 125 le camere, di cui 25 suite, tutte diverse tra loro, grazie alla perfetta fusione tra passato e presente. In tutto l'hotel si gioca con la storia, così l'archivio diventa l'Archive suite e il bar prende il nome dei Berlam, coloro che hanno progettato l'edificio. L'hotel è inoltre dotato di sale conferenze multifunzionali, sala wellness e sala fitness.

Hilton_03-12-19__Giovanni Aiello 20-2

Completano il quadro Il Novecento Restaurant ed il sopracitato Berlam Coffee Tea & Cocktail, il ristorante ed il bar interni alla struttura, accessibili anche ai cittadini. Da gennaio, inoltre, saranno previste anche una serie di visite guidate per dare la possibilità a tutti di ammirare il frutto di una lunga e curata ristrutturazione e la magnificenza del palazzo storico. Ad accogliere i turisti e non, uno staff di una quarantina di persone, fra cui molti triestini che si occuperanno prevalentemente del food and beverage e del front desk.

"Sono felice di essere a Trieste e mi auguro che questo hotel diventi il punto di riferimento di tutti i triestini e degli ospiti della città - ha dichiarato Luca Boccato l'Amministratore Delegato di HNH - . Quello che vedrete è il risultato di un ottimo lavoro di riqualificazione in cui è stato preservato il valore storico e culturale dell'edificio."

Guarda il videotour dell'hotel

"Abbiamo coniugato l'esperienza del nostro gruppo, basato sull'ospitalità, ad un brand internazionale. Questo fa sì che non ci sia solo un'insegna importante, ma anche uno standard ben specifico per l'ospite che arriva" ha concluso l'AD.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • I contagiati salgono a 930, 54 decessi: il bollettino del FVG

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento