Scoperto con 150 grammi di hashish e quasi 1000 euro al Cara: arrestato ventiduenne

Il giovane ospite della struttura d'accoglienza di Gradisca d'Isonzo è stato scoperto da un cane delle unità cinofile nel corso di un servizio straordinario antidroga svolto da Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza

L’ospite del Cara di Gradisca d’Isonzo (GO) Mbye Jawo,ventiduenne nato a Njonan in Gambia, è stato arrestato nei giorni scorsi per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.
Nel corso di un servizio straordinario antidroga nella struttura d’accoglienza a Gradisca d’Isonzo disposto con ordinanza dal questore di Gorizia, al quale hanno partecipato Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza, il cane “Fabia” delle unità cinofile della compagnia della G. di F. di Gorizia ha segnalato il giovane presente nel corridoio antistante il suo alloggio.

Si è proceduto pertanto alla perquisizione personale trovandogli indosso un panetto di hashish suddiviso in due parti, rispettivamente di 66,13 e 32,84 grammi, e trenta “stecche” della stessa sostanza già pronte per la vendita illegale, confezionate con nylon termosaldato, per un peso complessivo di 55,34 grammi. La perquisizione è stata poi estesa alla stanza da lui occupata, dove sono stati sequestrati 925 euro in banconote da 5, 10 e 20, avvolte in rotolo, probabile provento di precedenti spacci di hashish, e due cutter utilizzati per il taglio della sostanza stupefacente.
Gli evidenti elementi di responsabilità, accertati con l’ausilio di un’unità specializzata della squadra mobile giunta sul posto, hanno consentito l’arresto in flagranza di reato del giovane, condotto alla casa circondariale di Gorizia a disposizione dell’autorità giudiziaria.

soldi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Minorenne picchiato da un 'ambulante': il racconto della vittima

Torna su
TriestePrima è in caricamento