Sparito da casa Blacky, l'appello dei proprietari

Un Pinscher di 10 anni che risponde al nome è fuggito dalla casa dei suoi proprietari in via Biasoletto, presumibilmente nella giornata di domenica. L'ultima segnalazione risale ad oggi quando è stato visto nella zona del bivio ad H. Si chiede la massima condivisione

Un Pinscher di nome Blacky è fuggito dalla casa dei suoi padroni in via Biasoletto nel rione di San Luigi probabilmente nella giornata di domenica. Alcune volontarie lo sta cercando ma al momento nessun tipo di segnalazione è arrivata ai legittimi proprietari. Ha 10 anni e risponde al nome. L'ultima segnalazione in merito è quella di oggi, quando presumibilmente è stato visto nella zona del bivio ad H, sulla strada che conduce a Basovizza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ha una riga chiara sulla schiena - si legge nell'appello - e chiediamo la massima diffusione. Stiamo girando a vuoto. Il numero da chiamare nel caso qualcuno lo vedesse è 3403249081. Due giorni fa è stato visto nella zona del parco Globojner". La zona, anche se i cani riescono a spostarsi velocemente, potrebbe essere quella. Ha il microchip ma è senza collarino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento